Cerreto Laghi: “Regolamentate i parcheggi”

?????????????

Ci scrive un cittadino di Roma, Alessandro, attualmente impegnato professionalmente a La Spezia, possessore di un immobile a Cerreto Laghi.

"In allegato vi invio alcune foto scattate domenica scorsa (dieci giorni fa, ndr) al Cerreto. Non vi lascio pensare cosa dicevano alcuni turisti. Sono rimasti esterrefatti anche i partecipanti alla gara di tiro con l'arco a cui era stato riservato il parcheggio (si fa per dire) alla base della seggiovia. Non sarebbe auspicabile non far sostare le auto e regolamentare il transito delle auto nella strada che dal piazzale lago accede alle seggiovie? Magari, vista la presenza di un'attività commerciale, si potrebbe trovare un compromesso del tipo passaggio prima delle ore 9 e dopo le ore 18".

Prosegue Alessandro coi suoi suggerimenti: "Al pomeriggio mi sono recato al Lago Pranda, invaso da autoveicoli di tutti i tipi che parcheggiavano anche in riva allo specchio d'acqua. Anche qui non sarebbe inutile una regolamentazione anche di questo tratto di strada del tipo parcheggio fino a 200 metri dal lago (visto che ci sono parcheggi dopo vietare il transito con magari qualche dispositivo elettronico (come in città) che avvisi i turisti che il parcheggio è pieno e pertanto è inutile transitare con l'auto. Potreste anche ripristinare il servizio navetta come alcuni anni fa".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48