Dall’Appennino all’Italia centrale i primi soccorritori. Con ambulanza

Croce Verde zone terremoto Emilia

Croce Verde zone terremoto Emilia

La Croce Verde di Castelnovo ne' Monti e Vetto ha attivato la fase di censimento tra i propri volontari. E' infatti probabile il dovere dare cambio ai colleghi del soccorso già sul posto entro il fine settimana.

Il primo nucleo di soccorritori in partenza sarà composto da 5/6 volontari con Sala Operativa Mobile e Ambulanza.

"E' il minimo che possiamo fare - spiega il presidente Iacopo Fiorentini - purtroppo sembra di rivedere situazioni e drammi de l'Aquila del 2009. Ci impegneremo per tutta la durata dell'emergenza".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Ho sentito che in molti comuni stanno allestendo dei centri di raccolta di indumenti, coperte, pannolini, giocattoli, materiale scolastico ecc… Nel mio piccolo vorrei poter contribuire, quindi chiedo alla Croce Verde di Castelnovo, che mi sembra ben organizzata e di cui mi fido ciecamente, se ha in programma qualcosa del genere (la presentazione in piazzale Matteotti dell’ambulanza pediatrica potrebbe essere una buona occasione). Chiedo scusa se mi sono permessa un consiglio.

    (Pierangela Melli)

    Rispondi
    • Abbiamo alcune linee del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile: tutti gli alimenti utilizzati nei campi di accoglienza della popolazione devono essere certificati, per cui è possibile accettare solo donazioni di alimenti da parte di aziende e non da singoli cittadini. In questa fase, su indicazione del Dipartimento Protezione Civile, non è stata avviata una raccolta vestiario ed altri beni per i problemi di stoccaggio e per la gestione dei materiali nei campi. Tante le richieste di offrire beni di prima necessità da parte dei cittadini; la vostra solidarietà sarà essenziale per affrontare questa immane emergenza che durerà mesi. Una volta ricevuto il censimento dei beni necessari, ci attiveremo per segnalarvi come e cosa donare. Al momento solo sottoscrizione economica http://www.anpas.org – ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenza) non sta svolgendo, né coordinando, raccolte di alimenti o vestiario.

      (Iacopo Fiorentini, presidente Croce Verde Castelnovo ne’ Monti)

      Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48