L’Unione montana dell’Appennino attiva un conto corrente dedicato agli aiuti per il terremoto

Amatrice, 24 agosto 2016 (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images) Fonte "Il Post"

Amatrice, 24 agosto 2016
(Filippo Monteforte/AFP/Getty Images) Fonte "Il Post"

Sono già state molteplici le reazioni e le manifestazioni di solidarietà a seguito dell'appello lanciato dal sindaco di Castelnovo ne' Monti e presidente dell'Unione dei comuni dell'Appennino reggiano, Enrico Bini, per devolvere una parte degli incassi delle tante iniziative che hanno animato e continuano ad animare il territorio in queste settimane a favore delle zone terremotate.

“Come mi aspettavo tante persone e diverse associazioni mi hanno già detto di voler raccogliere questa proposta. Abbiamo quindi deciso come Unione dell'Appennino di aprire un conto corrente dedicato, in modo da poter poi monitorare direttamente l'utilizzo dei fondi che raccoglieremo, secondo progetti che saranno individuati dai piani di ricostruzione nei prossimi mesi.

Chiunque abbia il desiderio di fare una donazione quindi, oltre ai diversi canali nazionali attivati in queste ore, avrà anche questa possibilità, siano associazioni, pro loco, o anche privati cittadini.

Ringrazio tutti per la sensibilità che come sempre la comunità dell'Appennino sa dimostrare quando c'è bisogno di aiutare chi si trova in difficoltà”.

Ecco gli estremi per chi voglia effettuare una donazione: conto pro terremotati Unione montana dei comuni dell'Appennino reggiano, coordinate IBAN: IT81-P-05034-66280-000000111111

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Questa è una scelta positiva a cui hanno aderito gli Alpini, a parte le notizie che i fondi inviati via sms non sono arrivati a destinazione (da verificare), molte bufale sui social, quello che si riuscirà a raccogliere verrà consegnato ad un sindaco per finanziare un progetto definito, come avvenuto a Reggiolo, anche perchè le offerte raccolte nella nostra montagna non si disperdano in 100 rivoli.

    (Savio)

    Rispondi
  2. Noi consiglieri del Movimento 5 Stelle di Castelnovo ne’ Monti raccogliamo l’appello del sindaco Bini proponendo nell’odg del prossimo Consiglio una mozione per donare i nostri gettoni di presenza per i prossimi sei mesi dell’attuale Amministrazione comunale. Con questo vogliamo riconoscere il valore dell’iniziativa del sindaco e seguire l’esempio di molti altri consiglieri del Movimento 5 Stelle del territorio italiano che hanno volontariamente rinunciato alle proprie retribuzioni riconosciute dalla legge. Al di là del lato tecnico esprimiamo solidarietà e tutto il nostro affetto alle persone che hanno subito questo tragico evento. Ci auguriamo che la solidarietà non venga strumentalizzata o vada dispersa nei meandri di manovre non idonee e siamo certi che sarà cura di tutto il Movimento accertarsi del buon fine delle donazioni su tutto il territorio italiano. Ringrazio il sindaco Bini e tutta la Giunta per questo appello accorato e sincero e tutti i cittadini che vorranno aderire alla donazione.

    (Simona Sentieri, consigliera Movimento 5 Stelle)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48