Quaranta anni: la casa della carità di Busana ricorda la propria fondazione e fa festa

casa-della-carita-1

Da sx: sr. Patrizia e sr. Eleonora (Foto Redacon)

Quaranta e passa. Almeno ci si augura. Quaranta sono gli anni che ha festeggiato la casa della carità di Busana, all'insegna dell'allegria in una festa che si è svolta l'altro ieri, lunedì 12 settembre.

Nel pomeriggio, dopo la celebrazione della S. Messa, tante persone, volontari vecchi e nuovi e amici vari e ovviamente gli ospiti, si sono ritrovate per un simpatico conviviale, in cui non sono mancati assaggini & assaggioni e la musica, proposta da Emilia, eclettica ospite, che ha dato vita al pianoforte.

emilia

Emilia

La casa vede attualmente come responsabile sr. Eleonora, coadiuvata da sr. Patrizia. In un'atmosfera accogliente si è brindato all'anniversario, con l'auspicio che questa realtà ormai ben radicata e punto di riferimento in Appennino possa proseguire la sua missione ancora per tanto tempo a venire.

virginia-e-nilde

Da sx: Virginia e Nilde

Certamente questa sarebbe la speranza di quel don Trentino Simonazzi, compianto parroco di Busana, che questa realtà volle e per cui diede tutto.

Un bell'album approntato per l'occasione da Daniela ripercorre con immagini e brevi didascalie e titoli la storia della casa da quel 1975/76 in cui sorse.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Nell’anno della Misericordia, una bella realtà da prendere ad esempio.

    (Ivano Pioppi)

    Rispondi
  2. Una bellissima realtà che però cesserà di esistere l’anno prossimo a Pasqua, come è stato comunicato dal Vescovo in recenti incontri avvenuti in montagna. Un vero peccato, se si considera tutto il lavoro fatto in questi anni e la risposta che la casa della carità di Busana è stata in grado di dare a tante persone sole o a famiglie in difficoltà.

    (O.C)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48