Campionato mondiale del fungo a Cerreto Laghi, partenza dei 523 iscritti. LA FOTOGALLERY. AGGIORNAMENTO – I vincitori

Alla partenza 523 concorrenti da tutto il mondo, 43 kg di funghi e 56 kg rifiuti raccolti. La gara di ricerca organizzata dal Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano con la coop I Briganti di Cerreto e Frà Ranaldo, giunta ormai alla quarta edizione, quest'anno è ancora più internazionale. L'emittente nazionale giapponese Ntv (Nippon Television www.ntv.co.jp) ha scelto il Mondiale per realizzare una puntata del programma "Itteq: Let s Challenge The World". Questo programma va in onda ogni domenica alle 20 da circa 8 anni ed è uno dei format tv più popolari in Giappone, seguito in media da un pubblico di ben 20 milioni di persone con uno share del 20%. Il segreto del successo sta nella partecipazione, a turno, di una rosa di 10 famosi attori che girano tutto il mondo, presentando di volta in volta curiosità o attività particolari del Paese in cui si recano. In questa occasione il reporter sarà Daisuke Miyagawa che parteciperà al campionato di ricerca funghi.

La troupe Giapponese alloggià presso l'hotel Baita d'Oro di Castelnovo ne' Monti, molto soddisfatto il proprietario Valmer Corbelli che dice: “La nostra struttura accoglie spesso appassionati fungaioli ma non mi sarei mai aspettato ospiti provenienti dal Giappone”.

Confermata inoltre la partecipazione della delegazione lituana e di concorrenti provenienti da Francia, Svizzera, Romania, Albania, Spagna.

Molto soddisfatti gli organizzatori dell'evento, in particolare il presidente del Parco Nazionale Fausto Giovanelli che dice: “Il campionato mondiale del fungo di Cerreto è diventato un evento di grande rilievo, al di là degli aspetti folcloristici ha aumentato in modo considerevole l'attrattività del territorio di tutto l'Appennino”.

Vince il Mondiale 2016 Giuseppe De Moro di Genova con 1,940 kg di funghi. Vince la squadra Compagnia del Boletus con 2,378 kg complessivi. Vince la Combinata Appenninica Gabriele Cavazzoni con 10,640 kg (fungi+spazzatura raccolta nel bosco)

Giuseppe De Moro, la squadra Compagnia del Boletus, Gabriele Cavazzoni

Vince il Mondiale 2016 Giuseppe De Moro di Genova con 1,940 kg di funghi.

Vince la squadra Compagnia del Boletus con 2,378 kg complessivi.

Vince la Combinata Appenninica Gabriele  Cavazzoni con 10,640 kg (fungi+spazzatura raccolta nel bosco).

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Evento incredibile, complimenti. Peccato per il meteo e la raccolta non certo mundial, ma l’importante è aver confermato questa manifestazione, poi arriveranno anni migliori speriamo, e non solo per i funghi!

    (Miriano Monnanni)

    Rispondi
  2. Una grande idea con un grande impatto anche sui media; sicuramente da coltivare e sviluppare, per valorizzare ulteriormente Cerreto Lagi ed il nostro splendido Appennino.

    (Ivano Pioppi)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48