Ramiseto si mobilita per le sorelline che hanno commosso l’Italia

A Ramiseto sono tantissime le iniziative di solidarietà, come nel resto dell'Appennino, rivolte alle popolazioni terremotate del Centro Italia.

In particolare a Ramiseto si è scelto di sostenere due persone in particolare, due bambine la cui storia ha commosso l’Italia.

Chiara e Francesca sono due sorelle di 11 e 14 anni che nel sisma del 24 agosto scorso hanno perso sia i genitori che i nonni. Sono rimaste sole. Sono rimaste a lungo ricoverate all’Ospedale Gemelli di Roma, ma ora per loro la vita deve riuscire a ripartire.

Ad attivare alcune iniziative che possano aiutarle sono stati alcuni volontari del paese: “Siamo molto fiduciosi della generosità dei ramisetani -spiegano-. Abbiamo attivato una raccolta di fondi al Market “Il Ponte”, e nella serata di sabato, 29 ottobre, si è svolta una cena molto partecipata (126 paganti e numerosi bambini) alla Sala Polivalente, con specialità tipiche ma anche con i bucatini all’amatriciana, ormai un simbolo delle località colpite dal terremoto. Vogliamo ringraziare molto tutti quelli che hanno già aderito a questa campagna di aiuti, ma in particolare i commercianti, gli imprenditori e i ristoratori, che ci hanno appoggiato e hanno donato quanto hanno potuto”.

Ora le attività a sostegno delle due sorelline proseguiranno, ma è già in programma a breve una visita a Rieti per consegnare quanto raccolto al loro tutore legale. L.T.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Complimenti, questo è un segno di solidarietà e di valori che solo noi italiani sappiamo portare da tempo nei nostri cuori. Bravi, 10 e lode.

    (Montanarovallonza)

    Rispondi
  2. Un grazie e un abbraccio a tutti Voi per questa grande iniziativa; Voi con i fatti state dando un grande aiuto a delle sorelline colpite da un atroce dramma, ma contemporaneamente state dando un grande insegnamento a tutti, in particolare alle giovani generazioni, che devono comprendere che il portare aiuto a chi ha bisogno è uno dei grandi valori umani. Un grazie a tutti, Pro Loco, imprenditori, commercianti, cittadini, associazioni e altri che avete contribuito a questo, il nome di Ramiseto è e resterà sempre alto per merito Vostro.

    (Lino Franzini)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48