A Quara questa sera le ragioni del “sì” e del “no” alla riforma costituzionale

Referendum volantino

Questa sera, venerdì 11 novembre alle 20,30, a Quara di Toano nella nuova sede della pro loco "Don Enzo Boni Baldoni" si terrà l'incontro: "Le ragioni del  e del no alla riforma costituzionale", organizzata da Anpi Toano.

Intervengono la senatrice Leana Pignedoli (Pd), per il "sì", e il consigliere regionale Yuri Torri (Sel), per il "no".

Modera l'incontro Adriano Arati, giornalista della Gazzetta di Reggio.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. L’incontro si è svolto in modo tranquillo e dal pubblico sono arrivati chiarimenti interessanti; personalmente sono uscito con la consapevolezza che si voglia intervenire sulla troppa democrazia per andare incontro alle incapacità politiche e del sistema italiano. Certo è che si parla di una riforma che, pur tentando di dimostrare buoni intenti, resta poco chiara, così come è poco chiaro che una rappresentante dell’Anpi, organizzazione che ha promosso l’incontro e dichiaratamente schierata per il “no”, tentasse di distribuire volantini per il “sì”. Nella confusione della politica italiana ci sta tutto, anche questo.

    (Antonio Manini)

    Rispondi
    • Interessante commento, Antonio, intervengo perchè citata come una che ha tentato di distribuire volantini per il “sì”. Ho costituito, insieme ad alcuni amici e compagni, la sezione Anpi di Toano ad aprile 2014, a giugno abbiamo deciso che avremmo fatto questo incontro in autunno. Ad agosto, in seguito alle dichiarazioni del presidente nazionale Smuraglia, ho dato le dimissioni da presidente della sezione e restituito la tessera, contestualmente nella stessa riunione ho chiesto che fosse immediatamente eletto il nuovo presidente. E’ stata eletta Silvia Martelli che ha splendidamente portato avanti il progetto della sezione e ieri sera ci siamo ritrovati nel luogo in cui la sezione Anpi ha fortemente lavorato per costruire insieme. Intanto io ho costituito il comitato “Basta un sì” Toano. La democrazia si costruisce con forza e chiarezza, senza compromessi. La politica è alta se dal basso garantiamo che sia alta.

      (Emanuela Grossi)

      Rispondi
  2. Complimenti ad Emanuela. Le persone serie si comportano in questo modo. Quanta distanza da certo mondo politico sempre alla ricerca di pubblicità a buon mercato. Confrontando il suo gesto pulito ed onesto mi sovviene di confrontarlo con quello della senatrice Puppato. Provocatorio e poco serio. Presumo che lei non farà una grande carriera politica. I seri ed i coerenti purtroppo non appartengono a quel mondo, almeno al giorno d’oggi.

    (Luigi Bizzarri)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48