Home Ci hanno lasciati E’ scomparsa Paola Iori

E’ scomparsa Paola Iori

27
35

E' scomparsa la castelnovese Paola Iori, 71 anni, persona molto conosciuta per la sua attività anche nel mondo sindacale. Tra i messaggi di cordoglio quello della Camera del Lavoro di Reggio Emilia "per l'improvvisa scomparsa di Paola, ex sindacalista e attivista della Cgil fin dai primi anni '70 quando uscì in aspettativa sindacale, come delegata, dopo aver lavorato alla Selene di Cavriago".

Negli anni successivi Paola ha contribuito con grande passione al lavoro sindacale, seguendo soprattutto il settore Enti Locali della Cgil, categoria che l'ha vista impegnata in particolare nella sua zona di origine, Castelnovo ne' Monti, mentre ne era anche coordinatrice responsabile di zona.  Per quattro anni, dal 1999 al 2003, è stata componente della segreteria della Camera del Lavoro Territoriale di Reggio Emilia.

"Ai familiari va l'abbraccio di tutta la Cgil".

I funerali si terranno mercoledì 18 gennaio, alle ore 10,30, alla camera ardente dell'ospedale Sant'Anna di Castelnovo.

* * *

Nadia Orlandini, amica di Paola, ci invia un ricordo ed una foto.

img_20170116_230313

La vita è un viaggio...

A volte lungo

a volte corto.

 

Un viaggio

verso l’infinito,

su un treno

fatto di ricordi,

di sogni irrealizzati,

di incontri inaspettati,

che cambian le fermate,

che durano…

il tempo di un respiro

ma lasciano un’impronta

dentro al cuore.

 

Alla fine del viaggio,

dai finestrini aperti

scorrono lente

le immagini

della casa d’infanzia,

del tuo primo dolore,

degli amori vissuti,

del suo primo vagito,

della forza e la gioia

che ti ha dato un amico.

 

Tutto sfuma

in silenzio,

la stazione ti appare,

quando il treno

si ferma…

la tua stella

è vicina.

(Maura Arena)

Ciao, Paola.

(Nadia)

 

35 COMMENTS

  1. Una donna che se ne va con un grande bagaglio umano, una donna avanti perchè a quei tempi voleva dire essere coraggiose in un mondo del lavoro con pochi diritti e per di più essere donna. Porta un saluto a tutti i compagni che già se ne sono andati. Un abbraccio ai familiari e soprattutto a Marco amico d’infanzia.

    (Simona Sentieri)

    • Firma - simona sentieri
  2. Ciao Paola, ci hai lasciato. Piccola ma grande donna; da piccola ero spesso in casa tua con la mamma Bruna e con voi tutti, lì da voi si stava bene. C’era tanto calore e tanta armonia e quando ti vedevo era sempre un piacere parlare con te. La tua presenza rimarrà nei nostri cuori. Condoglianze a Voi tutti.

    (Federica)

    • Firma - federica
  3. Confronti e scontri anni ’70/’80, nei rispettivi ruoli di sindaco di Busana e sindacalista CGIL, hanno lasciato in me un sincero sentimento di amicizia e di affetto per lei, accresciuti per la simpatia da me provata nei confronti di sua madre e del fratello. Addolorato esprimo i miei più profondi sentimenti di condoglianze alla sua intera famiglia.

    (Antonio Ribaldeschi)

    • Firma - RibaldeschiAntonio
  4. Siamo cresciuti insieme tanti anni fa nell’impegno politico e sociale ed è difficile e doloroso oggi accettare la scomparsa improvvisa della Paola, la ragazza, l’operaia della Selene che era diventata sindacalista nelle lotte in fabbrica, prima di farlo a tempo pieno e per tutti nell’Appennino reggiano. Da allora è sempre stata un punto di riferimento, presente, costruttiva e valida tra i lavoratori dipendenti e sul territorio in generale. Credo che questo sia solo il minimo di ciò che è doveroso riconoscerle pubblicamente.

    (Fausto Giovanelli)

    • Firma - Fausto Giovanelli
  5. Le più sentite condoglianze a Fabrizio, Marco e a tutta la famiglia. Un grande abbraccio in questo che è un triste momento per tutta la nostra montagna.

    (Il presidente Iacopo Fiorentini e tutti i volontari della Croce Verde Castelnovo ne’ Monti)

    • Firma - Il Presidente Iacopo Fiorentini e tutti i Volontari della Croce Verde Castelnovo nè Monti
  6. Paola era una persona forte, tenace, combattiva, il suo impegno sociale e sindacale, portato avanti con passione e coerenza, è stato il suo tratto distintivo; mancherà. Ti abbraccio forte Marco, e condoglianze alla famiglia.

    (Claudia Cotti con Lucio e Paolo)

  7. Siamo ancora tutti increduli, smarriti e profondamente addolorati. Paola era per noi tutti una presenza attenta, puntuale, sicura, ma soprattutto amorosa che ha da subito saputo rapportarsi con i ragazzi nel giusto equilibrio di affetto e rispetto e che ha sempre condiviso con noi gioie e dolori. Confidavamo di poter percorrere insieme ancora tanto cammino, ma a volte la vita ci presenta diversi percorsi. Con la certezza che rimarrà sempre nei nostri cuori possiamo solo salutarla con un sincero: grazie Paola. I ragazzi e le famiglie della Fa.Ce.

    (Alma Zanni)

    • Firma - Alma Zanni