Un pomeriggio alla scoperta delle “Erbe Vagabonde” con Ermanio Beretti domenica 11 giugno

Prosegue dopo l'inaugurazione molto partecipata del 27 maggio la mostra la mostra “Urti-Canto”, esposizione di Ermanio Beretti, con opere dedicate in particolare ad alberi e piante trasfigurate attraverso la sua immaginazione e la sua esperienza artistica, in cui l'ironia è da sempre un tratto distintivo. Ma le piante sono anche un campo di interesse molto concreto da parte di Beretti. Per questo è stata programmata una iniziativa collaterale alla mostra, che si svolgerà domenica 11 giugno: “Erbe Vagabonde”, una camminata alla scoperta delle piante e erbe spontanee guidati dallo stesso Beretti. Ci si ritroverà alle ore 17 nella sede della mostra, a Palazzo Ducale, per poi spostarsi con mezzi propri alla Chiesa di Vologno, dove inizierà la camminata. Sull'iniziativa spiega l'Assessore alla Cultura, Emanuele Ferrari: “Ancora un fuori programma che nasce dalle mostre di Palazzo Ducale. Una camminata che unisce il centro del paese con il suo paesaggio e nel paesaggio il suo simbolo, la Pietra. Giriamo intorno alla nostra montagna per scoprirne i tesori preziosi, e forse invisibili senza una guida che ne sveli il gusto e i sapori. Beretti si trasforma come le sue piante in un moderno Virgilio, che ci accompagna a raccogliere quelle che lui chiama Erbe vagabonde, quelle che crescono lungo i fossi, al confine dei campi, quelle che possono arricchire in modo sorprendente la nostra cucina ma anche la nostra anima. Un antipasto delizioso per la presentazione del libro sugli incanti del Monte Pezzola, del geofotografo e docente al Mandela, Fabrizio Frignani, in programma lunedì 12 alle 21 sempre a Palazzo Ducale, con un'altra apertura straordinaria della mostra”.

Per informazioni: biblioteca comunale tel. 0522 610204, mail [email protected]nemonti.re.it.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48