Il Soccorso Alpino effettua una calata notturna per salvare una persona in stato confusionale

Alle 4,30 di questa mattina, i Carabinieri di Castelnovo ne' Monti hanno richiesto l’intervento del Soccorso Alpino di Reggio Emilia, insieme ai Vigili del Fuoco e Croce Verde, per  effettuare il trasporto di una persona in stato confusionale nei pressi della sommità della Pietra di Bismantova.

L’uomo, è stato notato dai militari dell’Arma che, dopo averlo raggiunto, hanno attivato i soccorsi sanitari; dopo esser stato visitato da personale medico e infermieristico è stato predisposto dai tecnici del Saer il trasporto dell’uomo in barella attraverso una calata con la tecnica “lecchese”, lungo il sentiero che dalla sommità conduce al parcheggio e, una volta giunto in prossimità della strada asfaltata, è stato affidato all’ambulanza della Croce Verde.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Complimenti ai Carabinieri di Castelnovo ne’ Monti per l’efficace e tempestiva localizzazione della persona. Un plauso ai Vigili del Fuoco, Saer e Croce Verde per l’ottimo lavoro in equipe svolto in condizioni meteo avverse ed in zona impervia. Bravi!

    (Luciano Francesconi)

    Rispondi
  2. In realtà non c’era alcun personale infermieristico, solo il medico di C.A. che ha trattato e accompagnato il paziente in ambulanza fino all’ospedale.

    (Micaela)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48