Fabrizio Silvetti sulla cima del Manaslu

Fabrizio Silvetti sulla cima del Manaslu

Nepal andata e ritorno. Giorni 30-31-32.

Qui ai campi alti le giornate non sono più fatte di ore, di minuti.
La dimensione è altra.
Sono un impasto di sensazioni.
Non c'è giorno e notte, sotto o sopra.
Come se tu fossi su Marte, di tutto quello che sapevi fare ora ne sai fare solo una piccola parte, quasi non sei più certo di saper fare anche solo quel po'.
Senza più certezze sopraggiungono anche le paure.
Sensazioni.
Poi ti accorgi che quello che è cambiato è il livello, la dimensione.
Il tuo corpo ha cambiato velocità.
La fatica ha cambiato intensità.
Saperti adeguare ti aiuta a sopravvivere.
Controllare il pensiero ti aiuta a sopravvivere.
Reagire alle difficoltà ti aiuta a sopravvivere.

Questa notte a Campo 4, alle 2 del mattino, tempesta di neve e vento.
Ho titubato, affrontare una notte così, con queste condizioni mi aveva spaventato.
Verso le 4 però il vento un po' ha rallentato e fuori qualche stella.
Come avrei potuto non provarci, tornare a casa con qualcosa di intentato?
Perché credo che il valore sia dove hai messo tutto.

Oggi il mio corpo è arrivato allo sfinimento.
In salita le soste sono senza soluzione di continuità. Ogni volta che mi fermavo appoggiavo il gomito sul ginocchio avanzato a testa abbassata per alleviare la fatica al resto, chiudendo gli occhi e respirando profondamente. In questi momenti, il mio corpo si tutelava oltre la mia volontà, cadendo in microsonni che terminavano solo al riprendere della marcia dell'amico russo che mi precedeva.

Ancora un passo, ancora, senza pensare ancora, ed eccolo, che quasi puoi allungare il braccio per toccarlo.
Sei solo la punta di una montagna, ma dentro me sei ben altro. Sei cresciuta poco a poco fino a superare gli 8000 metri in un lungo tempo.
Timore, fascino, volontà, paura, incapacità, mettersi in gioco, impegno, ricerca, legami.. ecco quello che sei.
E sei lì, sei lì.

Arrivare in vetta non è trovare qualcosa.
Per me è stato intravvedere un nuovo viaggio, verso casa, capace di riportarmi dove nulla più è estremo, ma estremamente bello si.

***

Link agli articoli precedenti e alla pagina facebook

Manaslu Project pagina facebook 

Articolo di presentazione

Giorno 0

Giorno 1

Giorno 2

Giorno 4

Giorno 5

Giorni 6-7-8

Giorno 9

Giorno 10

Giorno 11

Giorno 12

Giorno 13

Giorni 15-16-17

Giorni 22-23-24-25

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48