Il sistema del soccorso impegnato in più interventi in Appennino. AGGIORNAMENTO – Ancora gravi le condizioni del tecnico del soccorso

In mattinata i Vigili del Fuoco ed il Soccorso Alpino sono stati impegnati insieme con l'eliambulanza a Vezzano per il soccorso ad un motociclista finito fuori strada in una carraia inaccessibile a mezzi di soccorso.

Verso le 15 altro intervento a Montecagno per soccorrere un equipaggio del Soccorso Alpino finito fuori strada in fase di trasferimento. Anche qui è dovuto intervenire l'elicottero, quello del 118 per trasportare all'ospedale di Parma uno dei coinvolti nell'incidente.

Al momento è in corso un intervento, sempre dei Vigili del Fuoco, a Succiso per una persona con un trauma da caduta.

* * *

Il comunicato del Saer sull'incidente occorso ai tecnici del Soccorso Alpino

Nel pomeriggio di domenica 15 ottobre, un mezzo del Soccorso Alpino Emilia-Romagna con a bordo quattro tecnici è rimasto coinvolto in un incidente stradale non distante dall’abitato di Ligonchio, sull’Appennino reggiano. I quattro tecnici si stavano muovendo in fuoristrada per soccorrere una persona in difficoltà nei boschi. Purtroppo, le condizioni di uno dei tecnici sono parse subito gravi ed è stato trasportato in elicottero all’ospedale Maggiore di Parma, dove è ora ricoverato in prognosi riservata.

* * *

Aggiornamento

A Succiso Vigili del Fuoco e Saer hanno recuperato una 46enne con problemi ad una caviglia e l'hanno affidata ad una autolettiga di Alto Appennino.

* * *

Aggiornamento: comunicato del SAER delle ore 22 del 15/10

Rimangono purtroppo gravi le condizioni del tecnico del Soccorso Alpino della stazione Monte Cusna di Reggio Emilia, feritosi in seguito ad un incidente automobilistico mentre a bordo di un fuoristrada di servizio si stava intervenendo in soccorso di un escursionista in difficoltà non distante da Ligonchio. L'auto stava procedendo su strada asfaltata in prossimità di una strada bianca, quando ha perso aderenza cadendo in una scarpata e fermandosi contro alcune piante. Sono stati gli altri tre occupanti del mezzo, fortunatamente illesi, a uscire dall'autovettura, dare l'allarme e prestare i primi soccorsi al collega. In pochi minuti è quindi giunto sul posto l'eliambulanza alzatasi in volo da Parma; i sanitari di bordo, insieme ai tre soccorritori del CNSAS, hanno stabilizzato il tecnico reggiano ferito e lo hanno trasportato al Maggiore, dove rimane tuttora ricoverato in prognosi riservata.

Il tecnico del soccorso rimasto gravemente ferito è Davide Tronconi, 39enne di Cerreto Alpi.

* * *

Rettifica

Il personale SAF dei Vigili del Fuoco  non è intervenuto ne  tantomeno è stato trasportato da  Eliparma. A intervento in corso, al quale ha partecipato anche il personale dell'auto rimasto praticamente illeso insieme ai sanitari di Eliparma,  l'elicottero "Drago"  dei Vvf - il quale si stava recando sullo stesso intervento verso il quale si stava dirigendo l'auto del SAER, è arrivato sul posto ma senza intervenire direttamente in quanto le manovre di recupero e di stabilizzazione erano già in corso.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48