Pallacanestro / Sconfitta casalinga per la Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo ne’ Monti

Leonardo Corradini

Sconfitta casalinga per la Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo ne' Monti che nel 19° turno del campionato di Serie C Gold viene superata dalla capolista Virtus Imola con il punteggio finale di 61-73.

La Lg perde la partita a testa alta dopo aver giocato 30 minuti alla pari con la blasonata formazione bolognese in una partita fortemente influenzata dalle assenze tra i montanari. La Pasta Dallari, oltre al lungodegente Parma Benfenati (operato al ginocchio ed impegnato nella fase di riabilitazione), deve infatti rinunciare a capitan Guarino, squalificato per due turni dal giudice sportivo. Dopo appena 3’ Castelnovo deve anche fare a meno di Rossetti che si infortuna in uno scontro di gioco con Casadei. Nonostante i favori del pronostico siano tutti per gli ospiti, la LG inizia bene il match e a suon di triple si porta avanti sino al +9 di metà primo quarto. La reazione di Imola non tarda ad arrivare e nel finale di quarto rientra a -4 grazie alla tripla di Boero (21-17). Castelnovo, con soli due lunghi di ruolo, è protagonista di una fantastica partita difensiva concedendo poco al capocannoniere Casadei, bravo però a far giocare i propri compagni. Canuti e Šimaitis puniscono a ripetizione dall’arco, ma un parziale di 8-0 a metà frazione porta avanti Imola nel punteggio per la prima volta nel match (28-29). I reggiani però non mollano: Pitton costruisce, Mallon ed un generosissimo Corradini finalizzano e dopo 20 minuti i padroni di casa sono avanti di 3.

Il terzo periodo scorre in equilibrio tra le due squadre, con la LG che prova però a mettere la freccia e dopo 2 minuti e mezzo è avanti di 7. Imola non molla e firma un controparziale da 8-0 che la riporta in vantaggio di un misero punto. Le difese hanno la meglio sugli attacchi per gran parte del periodo e a 2’ dalla fine le due squadra sono in perfetta parità (50-50). Il finale premia però i bolognesi che con la tripla sulla sirena di Ranocchi conducono di 4 con 10 minuti ancora da giocare. Grazie a due triple consecutive, la Virtus si porta sul +10 e la Pasta Dallari, a corto di ossigeno, fatica a ritrovare la via del canestro. In poche azioni gli ospiti si portano sul +14 e la partita prende la direzione dei giallo neri. La LG non ha le forze ne’ i giocatori per rimontare e nel finale deve rinunciare anche a Mallon, infortunato al volto dal lungo Zhytaryuk, non nuovo nel panorama “minors” ad azioni violente in area. Finisce 61-73, con Imola che torna al successo dopo la brutta sconfitta interna con Ozzano.

Non può rimproverarsi nulla la Pasta Dallari, brava a contrastare per 3 quarti una delle pretendenti alla vittoria finale: ottima le gare di Šimaitis e Magnani, generose le prestazioni di Pitton, Canuti e di un fantastico Corradini. Si torna nuovamente in campo il prossimo week end, con Castelnovo impegnato nella difficile trasferta di Montecchio e Imola che ospiterà in casa Pontevecchio.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti  - Virtus Spes Vis Imola 61-73

Parziali: 21-17; 40-37; 53-57

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 14, Corradini 7, Canovi, Magnani 9, Rossetti, Šimaitis 17, Levinskis 2, Torlai ne, Bedeschi ne, Mallon 7, Barigazzi, Pitton 5. Allenatore: Diacci.

Virtus Spes Vis Imola: Dalpozzo 2, Dal Fiume 4, Boero 13, Nucci 11, Creti ne, Casadei 10, Ranocchi 9, Sassi ne, Sangiorgi 4, Zhytaryuk 20. Allenatore: Tassinari

Arbitri: Gennari - Tugnoli

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48