Vuoi che ti faccia un disegno? Anche i bambini dicono no alla discarica di Poiatica

Uno dei tavoli di bambini all’opera sabato scorso al campo ruzzola; Colombaia di Secchia

Riceviamo e pubblichiamo

----

Occhi attenti, scrutatori e menti libere quelle dei bambini presenti aabato scorso per dire 'No' al progetto di tombamento del buco di Poiatica con 800 mila tonnellate di rifiuti.

Pensavamo potesse essere difficile per loro esprimere una richiesta ai grandi che decideranno che cosa sarà del buco di Poiatica e invece, fogli e pennarelli alla mano, si sono seduti dopo aver ascoltato il problema e hanno dato sfogo alla loro creatività critica. "Ma dai ! È sbagliato! Come si fa a voler mettere un'altra montagna di rifiuti" e ancora " i bambini stanno male se voi continuate, gli animali muoiono" commentavano ad alta voce in cerchio.

Disegni di un prima (la natura incontaminata) che non c'è più e di un futuro all'orizzonte che li tormenta, in tutta la loro incertezza. Questo stiamo regalando ai piccoli e questo deve sapere la giunta regionale quando giocherella con comunicati allarmanti un giorno e rassicuranti il giorno dopo. Deve sapere che a pagare il prezzo più alto sono coloro che, invece, più di tutti dovrebbe difendere.

Oltre 70 meravigliosi disegni di bambini dai 6 mesi ai 12 anni per chiedere a chi deciderà di Poiatica in fase finale che è ora di smetterla. Bellissimi disegni che saranno riposti in settimana in una bella scatola e inviati in Via Aldo Moro a Bologna.

Con le copie, infine, allestiremo un’esposizione da portare in giro per la montagna e agli eventi pubblici. Perché tutti sappiano che non è nel loro nome e nemmeno in quello dei loro genitori se a Poiatica si deciderà per la riapertura di rifiuti nel buco.

Quanto al Comitato Fermare la Discarica non si fermerà fino a quando:

1) la Regione non avvierà la chiusura formale della discarica attraverso apposita procedura scritta e deliberativa

2) non depositerà definitivamente un progetto di risanamento del buco senza rifiuti di qualsiasi tipo. E il tutto nero su bianco, non a proclami stampa.

(Comitato fermare la discarica)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48