Livio Motti presidente ‘Senior per sempre’ Coldiretti Reggio Emilia. E al suo fianco il casinese Vittorio Rabotti

 

Settantatreenne di Reggio Emilia Livio Motti è un pensionato agricoltore doc. Lavora ancora a ‘tempo perso’ un’azienda agricola di 8 ettari a Coviolo, frazione di Reggio Emilia. Motti Livio assume l’incarico di presidente succedendo a Francesco Bosco che alcuni mesi fa ha ricevuto l’incarico di Presidente Cupla provinciale.

L’assemblea provinciale che si è svolta questa mattina ha nominato tra i suoi numerosi partecipanti il presidente, i vice presidenti Vittorio Rabotti, casinese, e Francesco Bosco, e l’intero comitato provinciale in carica per i prossimi 5 anni.

Costituiscono il comitato reggiano 14 pensionati agricoltori di età compresa tra i 62 e gli 80 anni provenienti dal territorio provinciale.

L’associazione Pensionati della Coldiretti di Reggio Emilia rappresenta ben 6mila agricoltori pensionati.

 

All’assemblea erano presenti Vitangelo Tizzano, vice delegato confederale di Coldiretti Reggio Emilia, Assuero Zampini, direttore della Coldiretti reggiana e Nicola Chiumiento, responsabile Patronato Epaca Reggio Emilia.

 

«Noi pensionati agricoltori – ha detto Livio Motti – abbiamo ancora un ruolo importante nella società e nel settore agricolo perchè continuano ad essere presenti nelle attività produttive e nel sistema economico. Il mio impegno sarà volto a sostenere i coltivatori pensionati e le loro famiglie con l’aiuto della rappresentatività di Coldiretti. Un’attenzione particolare anche alla socialità che alla nostra età ci allontana dall’isolamento, quindi mi adopererò per incrementare viaggi, gite e momenti culturali».

Il presidente uscente, Francesco Bosco, ha augurato buon lavoro al suo successore e al nuovo consiglio auspicando una sempre maggiore ai temi sociali all’interno dell’associazione pensionati provinciale.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Devi essere registrato per inserire un commento.

Powered by WordPress | Officina48