“Canossa terra e tavola” torna domenica 22/4 a Ciano

Si svolgerà a Ciano d’Enza di Canossa domenica 22 aprile “Canossa terra e tavola”, la settima festa dell’agricoltura, che quest’anno vedrà al proprio fianco anche una tappa del secondo torneo della Val d’Enza di ‘Ciccioli in tour’, competizione tra una trentina di produttori artigianali di ciccioli (paioli a legna e a gas).

A partire dalle 9.30 in piazza Matilde di Canossa, lo storico ‘Fondone’ dove un tempo si giocava a calcio, si terrà il mercato contadino ‘100 x 100 produzione propria’ (con espositori anche da fuori regione) e daranno bella mostra di sé i numerosi stand di artigianato tipico (vimini, cestaie, scope tradizionali, scuola della pietra, realizzazione di sculture di legno), quelli di macchine agricole in miniatura e motorizzate, di attrezzi da giardino, il punto di assaggio e informativo del ‘Consorzio’ dell’aceto, i laboratori per bambini (con animali a cura  del ‘Laboratorio Lesignola’, ‘impastiamoci’ a cura dell’Associazione Terre di Canossa, ‘L’importanza degli insetti nell’ecosistema’ a cura del dr.Gabriele Marzi, ‘Creiamo un piccolo guardiano dell’orto’ a cura della Croce rossa di Canossa e ‘Divertiamoci con antichi giochi’ a cura della pro loco di Canossa) e i numerosi punti di ristoro.

Sempre alle 9.30 sarà inaugurata la mostra di Giada Dallaglio e Eugenio Rocca intitolata “Arte e desideri su legno”.

Alle 10.30 presso il teatro comunale Matilde di Canossa conferenza del dr.Stefano Pescarmona dal titolo “Principi di ecogastronomia per un consumo critico e consapevole”.

Tra gli altri appuntamenti, degustazione del miele con la prof. Carla Mucignat alle 11.15, alle 12.30 sfilata di trattori lungo il paese, esibizioni no-stop di show cooking,  alle 17.00 cottura di una forma di parmigiano reggiano a cura del caseificio ‘Colline di Selvapiana e Canossa’ e  la raccolta di scarpe da ginnastica usate a cura di ‘Ceas Rete reggiana’.

Per tutta la giornata musica tradizionale itinerante a cura di Folkin’Po.

La manifestazione è stata organizzata dalla Nuova pro loco di Ciano d’Enza, dal Comune di Canossa, dall’Associazione “Contadino d’Appennino” e dall’Ati Vivere Canossa, con la collaborazione delle associazioni di categoria.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48