La Pasta Dallari gioca una spettacolare gara-3, supera Bertinoro e rimane in Serie C Gold

Grazie a una splendida prestazione in gara 3 di play-out, la Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo Monti supera 62-49 Gaetano Scirea Bertinoro e conquista così la permanenza nel campionato di Serie C Gold. Prova maiuscola della formazione montanara, che davanti a un Pala Giovanelli strapieno, conduce il match per 39 dei 40 minuti giocati ed è protagonista di una partita al limite della perfezione dal punto di vista tattico.

Castelnovo comincia bene con 4 punti in fila di Mallon, poi Bertinoro firma un parziale da 5-0 e si trova in vantaggio per la prima e unica volta nell'intera partita. A metà quarto il risultato è di 9-7, ma la Lg alza il livello difensivo e firma un parziale da 7-0 con i lituani Levinskis e Šimaitis a sospingere i padroni di casa. La Pasta Dallari inizia il secondo periodo con un altro parziale frutto di una fantastica difesa e un attacco fluido: dopo 3’30 Castelnovo è addirittura sul +19, con Bertinoro ancora ferma a 7 punti e incapace di trovare il canestro per quasi 8 minuti. Coach Selvi chiama però time-out e la formazione romagnola esce dalla panchina decisamente più motivata: Enrico Solfrizzi firma 4 punti in fila con tiri ultra-forzati, poi un fortunatissimo canestro del fratello Emiliano dà il via alla rimonta di Gaetano Scirea con un parziale da 15-3 che le permette di tornare a -7 quando mancano 2’30 sul cronometro. Nel finale di periodo Mallon segna dalla media il 31-22 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi.

Al rientro in campo, la Lg continua a proporre un ottimo basket in entrambi i lati del campo: la difesa dei ragazzi di coach Diacci è asfissiante e obbliga Bertinoro a forzare molte conclusioni, l’attacco è di qualità con tanti tiri ben costruiti sia dall’arco sia nel pitturato. Dopo 3’ la Lg è tornata a +12, ma gli ospiti non mollano e gli esterni Solfrizzi, Frigoli e Cristofani mantengono a distanza la Scirea. A 4’30 dalla fine della frazione Bracci segna il -5, ma Mallon e Levinskis danno respiro dalla lunetta ed è di nuovo +9 per la Lg. Il finale di periodo è tutto di marchio Bertinoro, che con un mini-break da 7-2, la forzata tripla dall’angolo di Frigoli si ritrova a sole 4 lunghezze di ritardo (43-39). Al Pala Giovanelli si prospetta quindi un nuovo finale in volata: un fantastico Mallon segna 6 punti di fila, ma Bertinoro è ancora a -5, poi l’argentino firma dall’arco il +8 quando siamo ancora a metà del quarto periodo. Frigoli insacca dalla media il -6, ma Levinskis con 4 punti in fila dà il via al parziale decisivo: Gaetano Scirea è stanca e non riesce più a segnare, così a mettere il risultato in ghiaccio ci sono le due triple consecutive di Canuti e Šimaitis che portano la Pasta Dallari sul +16 quando manca solo 1’30 dal termine. Negli ultimi secondi segna solo Bertinoro con Cristofani e Ravaioli, ma i canestri dei due romagnoli servono solo a fissare il punteggio sul 62-49 finale.

Fantastica partita della Lg Competition, eccezionale a limitare l’attacco di Bertinoro, brava in fase offensiva, protagonista di una prova di grande cuore e approcciata alla perfezione sin dalla palla a due. Mvp del match uno stratosferico Mallon (20 punti per lui) che ha punito la difesa ospite sia dal pitturato sia da 3, preziose le solite triple di Canuti, generose le gare di Levinskis, Magnani, Šimaitis, Rossetti, Pitton e di capitan Guarino, forse all’ultima gara in maglia Lg. Ha provato la Gaetano Scirea a fare sua gara-3, spinta dalla classe del solito Enrico Solfrizzi, da un positivo Frigoli (11 punti e 11 rimbalzi per lui) e da una sorprendente prestazione del play Cristofani. I romagnoli hanno forzato tanto in attacco, ma i soli 49 punti segnati (che erano 7 dopo 14 minuti e 22 a metà gara) e le scarse percentuali al tiro (37% dal campo, 21% da 3 e 50% ai liberi) obbligano i ragazzi di Selvi a cercare la salvezza nel conclusivo torneo a 3 squadre: è già certa di partecipare anche Psa Modena, a cui si aggiungerà la perdente tra Bsl S. Lazzaro e Pallacanestro Titano. Dopo una stagione travagliata al debutto in Serie C Gold, la Pasta Dallari può ora godersi un meritato riposo, certa di poter giocare nella stessa categoria anche l’anno prossimo.

Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo Monti - Gaetano Scirea Bertinoro 62-49

Parziali: 16-7; 31-22; 43-39

Pasta Dallari Lg Competition Castelnovo Monti: Canuti 9, Barigazzi ne, Magnani 4, Rossetti 3, Šimaitis 8, Levinskis 9, Guarino 5, Torlai ne, Mallon 20, Zenevredi ne, Parma Benfenati ne, Pitton 4. Allenatore: Diacci.

Gaetano Scirea Bertinoro: Frigoli 11, Solfrizzi Enrico 10, Cristofani 11, Zoboli, Silvani ne, Ravaioli 2, Gellera Malvolti, Del Zozzo, Biandolino ne, Godoli, Bracci 7, Solfrizzi Emiliano 8. Allenatore: Selvi.

Arbitri: De Rico – Parisi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Obiettivo raggiunto grazie ad una grande prova di carattere da parte di un gruppo solido e compatto di ragazzi che hanno saputo affrontare un anno durissimo per l’impegno richiesto dalla categoria e per i numerosi infortuni. Guidati da un Super Capitano “Big”, i cinghiali non hanno mai mollato, anzi sono scesi in campo anche se erano ammaccati, al motto di “stringi i denti e vai”. Lo sport forma degli atleti, ma, prima di tutto, delle persone e le sfide toste come l’anno appena concluso, fanno crescere e insegnano a non arrendersi davanti alle difficoltà.
    Grande stima, quindi, a tutti i ragazzi che hanno onorato gli impegni presi con coraggio e determinazione. Siete stati incredibili e mi piace pensare che un pochino di merito sia anche dell’LG.

    (R.)

    Rispondi
  2. Complimenti a tutti dal presidente fino ai magazzinieri

    (Luchino)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48