Con il Cai a Cerreto Alpi alla scoperta delle cooperative di comunità

Ritorna domenica 13 maggio “In cammino nei Parchi”, l’iniziativa nazionale promossa dal Cai con Federparchi. La Sezione del Cai Reggio Emilia e la Sottosezione di Novellara organizzano, con il patrocinio del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, una escursione sui sentieri che percorrono i boschi tra Cerreto Alpi e il Lago Pranda, che terminerà con l’incontro con la cooperativa di comunità I Briganti di Cerreto,

Assieme alla cooperativa Valle dei Cavalieri di Succiso, I Briganti di Cerreto è tra le prime cooperative di comunità in Italia. Da anni ormai a Cerreto Alpi arrivano esperti e studiosi italiani e stranieri per conoscere questa interessantissima esperienza nata nell’Appennino reggiano. La cooperativa è nata nel 2003 dalla volontà di un gruppo di giovani, residenti a Cerreto Alpi, con l’obiettivo di riqualificare e sviluppare le attività locali, a vantaggio dell’ambiente e della comunità locale. L’importanza dell’iniziativa sta nel desiderio di questi ragazzi di non abbandonare il luogo in cui sono nati e cresciuti per trovare lavoro, ma di sfruttare tutte le potenzialità della montagna per continuare a farla “vivere” e a progredire, nel pieno rispetto della natura.

Da Cerreto Alpi si salirà tra i folti boschi che sovrastano il paese fino alla bellissima conca del Lago Pranda, tra i luoghi più incantevoli del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. Da qui attraversando splendide faggete si raggiungerà il Monte Zuccalone, proprio di fronte al Gruppo del Casarola-Alpe di Succiso. Ritornati al Lago Pranda si scenderà per un altro percorso a Cerreto Alpi, dove è previsto l’incontro con i Briganti di Cerreto, che parleranno della loro esperienza.

Il viaggio del Cai alla scoperta delle cooperative di comunità proseguirà domenica 28 ottobre a Succiso, per incontrare la Valle dei Cavalieri. Informazioni: www.caireggioemilia.it, Cai 0522 436685.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48