Conclusa la stagione delle formazioni giovanili della Lg Competition: il basket in montagna continua a crescere

Il team Under 18 della Lg Competition

La scorsa settimana si è conclusa la stagione 2017/2018 delle formazioni giovanili in maglia Lg Competition. E’ stata una splendida annata per il vivaio della società castelnovese che continua a migliorare a livello tecnico, ad allargarsi numericamente e ad accrescere sempre più la passione verso lo sport con la palla a spicchi. La società cestistica montana ha iscritto quest’anno tre squadre “Under” nei rispettivi campionati regionali e, per la prima volta, una formazione Esordienti ha partecipato ad un torneo provinciale Fip.

La formazione “Under 20” si è classificata al 6° posto nel girone “X” della seconda fase del campionato regionale di categoria. Il team più esperto delle giovanili Lg (diretto anche quest’anno da Davide Diacci) è riuscito a superare il primo turno, ma tre sconfitte nelle prime quattro partite del secondo girone hanno complicato e poi impedito l’accesso alle fasi successive della competizione. Durante l’anno, la compagine ha vissuto qualche momento di difficoltà a causa di diverse assenze nel roster e sofferto per la differenza di età con gli atleti della altre squadre iscritte (presenti diversi 2000 e 2001 in un campionato dedicato ai classe 1998 e 1999). Ciononostante, molti giocatori hanno però potuto accumulare esperienza e accrescere ulteriormente le proprie conoscenze tecnico-tattiche.

Si è invece fermata ai sedicesimi di finale di play-off la corsa del team “Under 18”, eliminato dopo la doppia sfida contro Rebasket. Gli atleti della Lg hanno vinto 70-69 la gara di ritorno, ma non sono riusciti a ribaltare la differenza punti maturata nel match di andata (-9). Nonostante il prematuro stop nella fase ad eliminazione diretta, il team diretto da Stefano Testi è stato protagonista di una fantastica stagione in cui ha raccolto solo 6 sconfitte e si è classificata al primo posto del proprio girone in regular season. Diversi atleti hanno mostrato grandi miglioramenti rispetto all’anno scorso, molti dei quali hanno ben figurato anche nella categoria Under 20.

La formazione Under 14 al torneo natalizio di Porec

Annata dalle mille soddisfazioni per il team “Under 14” allenato da Davide Diacci, che ha terminato al terzo posto in classifica nel girone “B” dominato da Eagles Basket (una sola sconfitta in campionato) e Pallacanestro Correggio: le due formazioni, grazie ai risultati raccolti, sono avanzate alla seconda fase del torneo lasciando fuori i montanari. Il giovane team castelnovese ha concluso il torneo a 30 punti, frutto di 15 successi e 7 sconfitte: la scorsa stagione la stessa squadra aveva raccolto due sole vittorie in tutto il campionato, segnale della grande crescita di cui è stato protagonista il gruppo, sia a livello sportivo che personale dei singoli ragazzi.

Da segnalare la piacevole partecipazione dei team Under 18 e Under 14 al “Christmas Tournament”  che ha avuto luogo nella località croata di Poreč dal 26 al 29 dicembre scorsi. Si tratta di un’importante competizione dedicata alle squadre giovanili di basket che vede scendere in campo più di 150 formazioni provenienti da tutta Europa e, per la prima volta nella sua storia, anche la società di Castelnovo Monti ha iscritto due team al torneo. L’Under 14 è stata eliminata nella prima fase a gironi, mentre l’Under 18 ha ottenuto un prestigioso 4° posto nel torneo riservato alla propria categoria.

Superlativa anche la stagione di debutto degli “Esordienti”, che hanno partecipato per la prima volta ad un torneo agonistico Fip e affrontato ragazzi parietà provenienti da tutta la provincia. Il giovanissimo gruppo seguito da Stefano Testi ha interpretato con grande passione e coraggio la nuova esperienza, vivendo anche qualche momento di difficoltà: infatti, nelle prime uscite, i ragazzi sono stati superati agevolmente da avversari ben più navigati. Nella seconda parte dell’anno il gruppo si è però tolto diverse soddisfazioni, raccogliendo ben 4 vittorie che hanno permesso al team di raggiungere il terzo posto in classifica nel girone “F” della provincia di Reggio Emilia.

Sta crescendo velocemente anche il vivaio mini-basket della Lg: le squadre delle categorie “Aquilotti” e “Scoiattoli” hanno partecipato negli scorsi mesi ai loro primi tornei amichevoli, mentre continua a raccogliere nuovi iscritti il progetto “Crinale Basket School” che ha permesso al basket dei "Cinghiali" di invadere le palestre dei comuni di Toano, Carpineti, Ventasso. L’obiettivo dichiarato è quello di allargare la proposta già a partire dalla prossima stagione e raggiungere ogni località dell’Appennino.

C’è quindi tanta soddisfazione nella Lg Competition per lo splendido lavoro fatto dai propri allenatori e dirigenti, per il prezioso contributo di Davide Diacci come responsabile del settore giovanile, per i risultati ottenuti dalle diverse squadre, per i tanti giovani montanari che si sono avvicinati e continuano ad appassionarsi alla pallacanestro. La società castelnovese sa che c’è ancora tanto lavoro da fare, diversi i punti da dover migliorare, ma è consapevole che la strada intrapresa è quella buona.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48