Un totem e i giochi: nel segno dell’accoglienza

Due installazioni semplici, ma sicuramente inclusive. Le ha scelte, da alcune settimane, il comune di Vetto per parlare al mondo dei ciclisti ma anche a tutti i bambini, anche a quelli con limitate difficoltà motorie.

La prima è un “totem”, installato nei giardini pubblici, che serve alla riparazione "veloce" delle biciclette. “Al suo interno – spiega Silvano Zecchetti, tecnico comunale - sono presenti diversi attrezzi specifici per la sistemazione di piccoli guasti, una pompa e due prese per la ricarica delle e-bike”.

Il totem con il kit per gli attrezzi pensato per i ciclisti

Il sindaco Fabio Ruffini

“Almeno dagli anni Sessanta – spiega il sindaco Fabio Ruffini – Vetto è meta di un turismo ciclistico in costante crescita e gli ombreggiati giardini quasi secolari, con la loro fontana, sono tappa di percorso intermedia per poi riprendere il percorso verso la città o salire più in alto. E la sp 513, già strada del Giro d’Italia in passato, ha indubbie doti di panoramicità, correndo lungo il fiume Enza e aprendosi sulla Valle dei Cavalieri. Questo turismo ciclistico, per quanto di passaggio, è sicuramente motivo di interesse anche per diversi esercizi del capoluogo. Così ci siamo chiesti come potevamo essere d’aiuto agli stessi ciclisti alle prese con le manutenzioni ordinarie lungo il percorso: il totem è una installazione che va in questa direzione”.

Hanno lo stesso gusto dell’accoglienza i nuovi giochi inclusivi installati nel parco dietro il Municipio, a lato della circonvallazione Rocco Nobili: hanno la particolarità di essere usufruibili anche dai bimbi con limitate funzionalità motorie. E i vecchi giochi avranno comunque una nuova vita dato che sono stati donati alla cooperativa dei Briganti del Cerreto che li sistemeranno e riposizioneranno in un loro parco giochi.

I nuovi giochi inclusivi

I giochi inclusivi interamente in metallo e plastica con bassissima manutenzione. Inoltre nel parchetto sono state posizionate le pavimentazioni antitrauma necessarie e che offrono un'immagine più ordinata e pulita. “A breve –spiega Zecchetti - inizieremo i lavori di riqualificazione del campo da tennis (campo con fondo in sintetico)”.

“Piccoli ma significativi cambiamenti – conclude il sindaco – in vista della imminente stagione estiva che sarà animata dalla Pro Loco vettese e dalle associazioni del territorio”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48