Villa Maria, 50 anni al servizio degli anziani

In tanti sabato pomeriggio, 23 giugno, per festeggiare i 50 anni di una istituzione che è nel cuore di tutti i casinesi: Villa Maria.

Ha fatto gli onori di casa la presidente Elisa Conconi che via via ha dato la parola alle autorità. Il sindaco Stefano Costi ha sottolineato che la struttura  è il massimo per Casina e nei ringraziamenti ha ricordato Don Nando Barozzi che creduto nella sua realizazione un fiore all'occhiello per tutta la comunità. Grande merito va dato alla dott.ssa Maria Bertolani Del Rio che ha donato la villa e alla quale nel 40 ennale della morte intitoleranno la sala polivalente del castello di Sarzano quale riconoscenza.

Il parroco don Nildo Rossi  ha ricordato che "questa è una giornata importante, festeggiare 50 anni  di attività sono come 50 anni matrimonio è una festa d'oro, è stato un grosso impegno eseguito bene da tutti perchè qui gli ospiti stanno bene".

Un grazie a tutti quelli che si sono succeduti e in particolare a don Nando Barozzi un sacerdote determinato a don Luciano Iori e alla donatrice una donna eccezionale che aveva a cuore la vita dei più bisognosi. L'assessore ai servizi sociali Annalisa Violi nel suo intervento ha fatto sue le parole di papa Francesco:” la vecchiaia è il seme della sapienza e della vita” e da ogni generazione si può imparare l'esperienza e la saggezza e in questa struttura queste qualità vengono rispettate assieme alla dignità delle persone ospiti.

Il dott Emidio Baroni già presidente della casa ha poi presentato il libro (curato da lui e Paolo Gregori) che racconta la storia della struttura. Ha poi descritto come sono avvenuti i rinnovi di alcuni spazi quali la nuova sala polivalente e la nuova cappella e altre innovazioni che si sono potute realizzare anche grazie ai 382.000 euro che un ospite  grato per l'ottimo trattamento ricevuto durante la sua permanenza ha deciso di donare.

Dimma Chiesi prima dipendente taglia il nastro

La nuova sala è stata inaugurata da un ospite la 90enne sig.a Dimma Chiesi che rimase vedova con tre figli piccoli e che don Barozzi molto sensibile verso i più biosgnosi decise di assumere nel lontano 1967,fece la cuoca la guardarubiera e la donna delle pulizie. Un grosso ringraziamento è stato rivolto anche a Francesca Conconi simbolo del volontariato locale e che tutto il paese porterà sempre nel cuore. E' seguita la benedizione della nuova Cappella da parte di don Nildo Rossi poi la festa è continuata nei giardini con apericena. Presente anche il consigliere comunale Franco Guidetti e la guida turistica della città gemella di Fritzlar la Signora Andrea Morra alla quale il sindaco Stefano Costi  ha donato una copia del libro su Villa Maria. Villa Maria onlus è una Casa Residenza Anziani, ovvero una Struttura socio-sanitaria a carattere residenziale con 54 posti letto, rivolta prevalentemente ad anziani non autosufficienti in condizioni di disagio fisico, psichico e/o sociale che abitano nel comune di Casina, nel Distretto di Castelnovo né Monti e in tutta la provincia di Reggio Emilia ed è l'azienda più grossa di Casina che da lavoro a 32 persone e grazie alla loro professionalità danno un servizio ottimo e speciale agli ospiti.

(Domenico Amidati)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48