Torneo della Montagna, ecco il quadro completo della fase finale. Spareggi spalmati in quattro giorni.Eliminate Leguigno, Corneto e Cavola

Domenica si è svolto il quinto ed ultimo turno della fase a gironi del Torneo della Montagna, e nella serata di ieri, nella cornice della Cascina Collequercia a Rondinara, il Csi ha svelato il programma (orari, date e campi) della fase finale del Montagna, dando vita anche a confronti con dirigenti della società, alcuni piuttosto accesi. Ma andiamo subito a fare il punto della situazione.

Querciolese-Leguigno

Nel girone A con la tonda vittoria per 3-0 sul Valestra, la Borzanese ha vinto il girone come da pronostico, e passa direttamente ai quarti di finale. Valestra che si è, invece, qualificato come terzo. Tonfo del Leguigno sul campo di una grande Querciolese (4-1): quest'ultimi si sono qualificati direttamente ai quarti di finale (la seconda di questo girone, come da sorteggio, raggiunge le tre vincitrici dei tre gironi direttamente ai quarti), mentre il Leguigno viene eliminato, dopo aver raccolto appena un punticino in quattro gare. Sorride il Gatta, che riposava, e che domenica avrà sicuramente passato la giornata con le dita incrociate tifando Querciolese; se il Leguigno avesse vinto, infatti, avrebbe scavalcato proprio il Gatta, eliminando i campioni in carica.

Poche sorprese nel girone B: il primo posto è stato blindato già lunedì 2 luglio dal Carpineti, che domenica ha perso per 3-0 contro il Villa Minozzo (che aveva già un piede e mezzo negli spareggi) schierando solo calciatori locali. E' ufficiale l'eliminazione del Corneto, che doveva sperare in una brutta sconfitta del Villa Minozzo. Nell'anticipo di venerdì 6 luglio, al Casina sarebbe bastato un pari per arrivare secondo, ma il Baiso si è imposto per 3-1, in rimonta. Secondo il Baiso e terzo il Casina, dunque.

Nel girone C il finale più emozionante: nei minuti finali, infatti, Felina e Cervarezza hanno trovato le reti che hanno qualificato i primi (Felina-Cavola era praticamente uno spareggio, al Felina bastava il pari, ma il Cavola fino a 4' dalla fine vinceva 1-0) e hanno regalato il primo posto ai secondi, che hanno agganciato il Vettus in testa, ma che hanno migliore differenza reti. Cervarezza direttamente ai quarti, dunque, col Felina quarto. Secondo il Vettus e terzo i San Cassiano: saluta in anticipo il Cavola.

Tabellone Dilettanti

Ecco di seguito il tabellone della fase finale, a partire dagli spareggi del prossimo weekend, per la categoria Dilettanti. 

Spareggi (La squadra in casa ha anche il vantaggio di passare il turno nel caso il pareggio persista anche dopo i tempi supplementari; non ci sarebbero dunque i calci di rigore. Questo vale anche per i quarti; non per le semifinali, giocate in campo neutro, dove in caso il pari persista nei supplementari, si andrebbe ai calci di rigore.)

 

A Vetto: Vettus-Villa Minozzo (domenica 15 luglio, ore 18.15). La vincente sfiderà ai quarti la Borzanese a Borzano.

A Carpineti: San Cassiano-Gatta (lunedì 13 luglio, ore 21.15). La vincente sfiderà ai quarti il Carpineti a Carpineti.

 

A Casina: Casina-Valestra (sabato 14 luglio, ore 21.15). La vincente sfiderà il Cervarezza al Centro Coni.

A Baiso*: Baiso Secchia-Felina (lunedì 16 luglio, ore 21.15). La vincente sfiderà la Querciolese a San Giovanni.

*Sabato 14 e domenica 15 luglio Baiso sarà impegnata nell'annuale "Tavola di Bisanzio", evento culturale che terrà impegnato tutto il paese. Questo il motivo del anticipo per il San Cassiano e del posticipo per il Baiso.

 

Tabellone giovanissimi

La riunione di ieri a Rondinara non è stata priva di discussioni, anzi: alcune sono state anche accese, perchè a diversi dirigenti non è proprio piaciuta la decisione del Csi di scindere totalmente il tabellone dei Dilettanti con quello dei Giovanissimi anche dai quarti di finale in poi ( per gli spareggi è stato fatto anche in passato, ma dai quarti in poi gli altri anni i Baby hanno sempre seguito i grandi). Il motivo principale è il fatto che gestire due squadre che giocano contemporaneamente ma in luoghi diversi, oppure gestire due squadre per due giorni di fila, è dispendioso, soprattutto per il fatto che una società dovrà in quei casi mandare qualche dirigente di là e qualche altro di qua, e non tutte le società hanno questa "abbondanza", diciamo.

Ecco dunque il tabellone della fase finale dei Giovanissimi. (stesse modalità spiegate prima per il tabellone dei Dilettanti).

 

A Vetto: Vettus-Casina (domenica 15 luglio, ore 17). La vincente sfiderà nei quarti il Gatta a Borzano.

A Casina: Cavola-Valestra (sabato 14 luglio, ore 20). La vincente sfiderà nei quarti il Baiso Secchia a Carpineti.

 

A Baiso: Borzanese-Villa Minozzo (lunedì 16 luglio, ore 20). La vincente sfiderà nei quarti il Cervarezza al Coni.

A Carpineti: Carpineti-San Cassiano (lunedì 16 luglio, ore 20). La vincente sfiderà nei quarti la Querciolese a San Giovanni.

 

E, infine, ecco il programma, in ordine cronologico, di questo weekend (spareggi).

Sabato 14 luglio, a Casina

Ore 20 Cavola-Valestra (Giovanissimi)

Ore 21.15 Casina-Valestra

Domenica 15 luglio, a Vetto

Ore 17 Vettus-Casina (Giovanissimi)

Ore 18.15 Vettus- Villa Minozzo (Dilettanti)

Lunedì 16 luglio, a Baiso

Ore 20 Borzanese-Villa Minozzo (Giovanissimi)

Ore 21.15 Baiso Secchia-Felina (Dilettanti)

Lunedì 16 luglio, a Carpineti

Ore 20 Carpineti-San Cassiano (Giovanissimi)

Ore 21.15 San Cassiano-Gatta (Dilettanti)

 

Ieri sera sono stati sorteggiati anche i giorni delle semifinali: la semifinale della parte alta del tabellone verranno giocate sabato 28 luglio (ore 20 Giovanissimi e ore 21.15 Dilettanti, al Centro Coni), mentre quelle della parte bassa verranno giocate domenica 29 luglio (ore 16 Giovanissimi e ore 17.15 Dilettanti, a Carpineti). In caso di parità anche dopo 120', ci saranno i rigori. La finalissima: domenica 5 agosto, a Baiso.

Stasera sesto turno Juniores: si gioca a Cavola. Ore 20.30 Corneto-United Albinea, e ore 21.45 Olimpia Castellarano-Vettus. Domani a Vezzano Montalto Sport-Felina (ore 21).

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Devi essere registrato per inserire un commento.

Powered by WordPress | Officina48