Tutto è connesso. Le lettere e la terra

MitakuyeOyasin (tutto è connesso) è una preghiera tradizionale dei Lakota Sioux, spesso utilizzata come ritornello in molte preghiere e molti canti Lakota. Essa riflette la convinzione intrinseca della maggior parte delle tradizioni e credenze dei nativi americani, ove "tutto è connesso".

Il 15 luglio 2018, presso l’Azienda Agricola di Castelnovo ne’ Monti Idea Verde, si terrà l’evento Tutto è connesso (MitakuyeOyasin). Le lettere e la terra, in cui verrà presentata la rivista letteraria SP15, con l’uscita del numero 1 della fanzine. In tale occasione saranno presenti figure istituzionali del Comune di Castelnovo e di Ventasso, oltre alle Associazioni (CIA, Federconsumatori Reggio Emilia e CGIL Castelnovo ne’ Monti) che hanno sostenuto l’uscita di SP15numero 0, allegato al numero di maggio di Tuttomontagna. La proposta culturale dell’evento si estende a una mostra degli artisti Angela Viola e Corrado Tamburini, che hanno partecipato con una loro illustrazione rispettivamente al numero 0 e 1 di SP15, dando agli ospiti la possibilità di addentrarsi nel vivaio scoprendo e approfondendo le loro opere con una visita guidata.

Il tema fondante di questo evento è la connessione tra le cose e un naturale muoversi sincronico delle parti avviene nell’unire le voci, dal frammentario all’Uno. A questa giornata parteciperanno anche realtà agricole del territorio, particolarmente sensibili al tema della coesione come possibile modalità di rilancio della montagna. Tra i partecipanti le Società Agricole: Valico Terminus, Shanti, Il Germoglio, Prati al Sole.

Il servizio di ristorazione è fornito da Il Barino di Ramiseto.

Ore 19.00: Presentazione del numero 1 della Fanzine SP15

Ore 20.00: Dj set a cura di Don Teflon

In serata: Proiezione inaugurale del video di Giulia Cascella dedicato ai Sali partigiani di Rabona prodotti da Valico Terminus.

Si presenteranno le varie realtà presenti, organizzatrici dell’evento, con i progetti che stanno portando avanti: Kamart in Residence, Valico Terminus, Teatro Aperto

 *** 

Domenica 15 luglio 2018, Vivaio Idea Verde, Via Boaro 2, Castelnovo ne’ Monti (RE). Dalle 18.30 alle 23.00

 

Vi onoro in questo ciclo di vita con me oggi. Sono grato per questa opportunità di riconoscervi in questa preghiera....
Per il Creatore, per il dono supremo della vita, io ti ringrazio.
Per il popolo minerale che hai costruito e mantenuto le mie ossa e tutto il progetto per la mia esperienza di vita, io ti ringrazio.
Per il popolo floreale che sostieni i miei organi e il mio corpo e mi dai le erbe curative in caso di malattia, io ti ringrazio.
Per il popolo animale che mi nutri dalla tua stessa carne e offri la tua compagnia fedele in questo cammino di vita, io ti ringrazio.
Per il popolo umano che condivide il mio percorso come una sola anima sulla sacra ruota della vita terrena, io ti ringrazio.
Per il popolo Spirituale che mi guida invisibile attraverso gli alti e bassi della vita e per portare la fiaccola della luce attraverso i secoli, io ti ringrazio.
Per i quattro venti di cambiamento e di crescita, io vi ringrazio.
Siete tutti le mie relazioni, i miei parenti, senza i quali non sarei vivo. Siamo nel ciclo della vita insieme, co-esistenti, co-dipendenti, co-creando il nostro destino. L'uno, non meno importante dell'altro. Un popolo che si evolve dall'altro e tuttavia ognuno è dipendente da quello appena sopra e da quello appena sotto. Tutti noi siamo parte del Grande Mistero.
Grazie per questa vita.

(AhoMitakuyeOyasin... Tutte le mie relazioni).

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48