Annetta e i volti di Nasseta: a Cervarezza le sculture di Alessandro Toni. Inaugurazione sabato 11 agosto ore 18.00

Proseguono a Cervarezza le iniziative culturali organizzate dal movimento Lanacanista.

Dal 11 al 25 agosto espone nella saletta mostre del movimento lo scultore Alessandro Toni.

La mostra “I volti di Nasseta” nasce da un progetto a cui l'artista sta lavorando da diversi anni.
Dice Alessandro Toni "i racconti tramandati oralmente come se fossero fiabe, le memorie del passato di Nasseta ascoltate fin da bambino sui banchi di scuola, arrivando fino alla lettura del libro di Rosa Manari “Alla Corte di Nasseta”, tutto ciò ha fatto nascere dentro di me emozioni, suggestioni, immagini alle quali ho dato forma attraverso i volti che potete osservare e conoscere attraverso la loro breve descrizione.
Ho pensato al lontano popolo dei Liguri dal quale deriviamo, misterioso, forte e lottatore. Sono andato alla ricerca delle loro incisioni rupestri ancora visibili nei nostri boschi, dove ancora si respira il loro istinto di resistenza.
Ho pensato a quanto sarà stata difficile la vita in quegli anni… e penso a quanto lo sia ancora oggi sebbene per altri motivi.
Ho realizzato questi personaggi seguendo il mio istinto e spinta interiore, con l’intento di darne memoria, di aggiungere materia e forma a una storia. Continuo con costanza il mio lavoro fra creta, marmo e pietra".

L'inaugurazione della mostra avrà luogo sabato 11 agosto alle ore 18.00, in via della Resistenza 75/A.

La mostra rimane aperta tutte le sere fino al 25 agosto dalle ore 20.00 alle 23.00.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48