Una forte risposta dalla comunità castelnovese all’appello per la Croce Verde

Era stato un appello accorato quello lanciato nei giorni scorsi dal Presidente della Croce Verde di Castelnovo Monti- Vetto, Iacopo Fiorentini, in vista dell'avvio dei nuovi corsi per aspiranti volontari. Un appello nel quale Fiorentini aveva rimarcato i rischi che avrebbe comportato per la tenuta dei servizi erogati dalla pubblica assistenza castelnovese, un mancato o scarso afflusso di nuovi volontari. Ebbene, lunedì sera nelle sale dedicate alla formazione della Croce Verde, a Palazzo Ducale, si sono presentati 30 aspiranti nuovi volontari. “La comunità di Castelnovo Monti e di Vetto ha dimostrato di avere un grande cuore – afferma Fiorentini, rasserenato – ne abbiamo avuto l’ennesima prova. Grazie di cuore alle 30 persone che hanno deciso di iniziare il percorso da nuovi volontari con noi. Siamo fieri di voi e del percorso che avete intrapreso per il bene comune. Questa grande risposta dimostra quanto la gente tenga alla Croce Verde e a quello che fa ogni giorno. Una partecipazione che ci dà spinta ed entusiasmo verso il futuro”.

Prosegue Fiorentini: “Ovviamente la possibilità di partecipare al percorso formativo per volontari resta ancora aperta anche dopo questo primo incontro, anzi invitiamo chi stia ancora pensando se partecipare o meno a farsi avanti: la nostra è davvero una grande famiglia, e chi affronterà questa esperienza avrà modo di rendersi conto di quali soddisfazioni sia in grado di trasmettere la scelta di donare qualcosa di sé per gli altri, anche solo un po' di tempo. Chiunque abbia voglia di chiederci informazioni o conoscere la nostra realtà, può passare a trovarci nella sede di via Boschi oppure telefonarci al numero 0522 612164, o scrivere a info@croceverdecm.it”.

In rappresentanza dell'Amministrazione comunale ha partecipato alla serata l'Assessore al volontariato, associazionismo e protezione civile Sabrina Fiori, che ha salutato i partecipanti: “La vostra è una scelta molto bella e importante, il volontariato oggi è davvero irrinunciabile per garantire servizi di qualità sul territorio, e da parte vostra dedicare tempo e impegno per gli altri, per la comunità, è davvero un segno di grande sensibilità. Ogni modalità in cui si potrà concretizzare il vostro apporto alla Croce Verde sarà un dono prezioso, anche perchè questi servizi vanno incontro in primis alle fasce più fragili della popolazione. Anche perchè negli ultimi tempi è aumentato l'impegno richiesto alla Pubblica Assistenza sia nei servizi ordinari che in quelli di emergenza urgenza”.

Nel corso dell'ultimo anno i compiti svolti dalla Croce Verde di Castelnovo infatti sono fortemente incrementati, a seguito anche dell'attivazione di nuovi servizi come la nuova auto infermieristica, che interviene su indicazione del 118 insieme all’ambulanza di base per i codici di emergenza di media gravità, oppure quando l'auto medica è già fuori per i codici rossi.

Inoltre sono aumentati i servizi secondari, è attivo un mezzo dedicato ai trasporti interospedalieri, e una seconda macchina di emergenza. Ciò comporta una necessità di 30 volontari attivi ogni giorno, che significa 210 turni a settimana, 900 al mese. Chiunque può diventare volontario della Croce Verde. Per arrivare ad essere attivi nei servizi di emergenza-urgenza l’obbligo formativo è di 20 lezioni per il primo corso, che vengono integrate ogni anno da lezioni di ripasso e di eventuali nuove disposizioni solo per chi intende essere abilitato.

Per i trasporti secondari e i servizi alla persona i percorsi sono molto più brevi e semplici.

 

Articolo correlato

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48