Fiumi di voci. A Villa Minozzo rassegna con i cori: Il Gigante, EsseTi Major e Cai Bovisio

Si svolgerà domenica 7 ottobre, alle ore 17, presso la Chiesa Parrocchiale di Villa Minozzo, la 17a rassegna Corale organizzata dalla locale compagine vocale Corale Il Gigante, diretta dal Maestro Andrea Caselli.

Questa edizione fa parte della rassegna regionale “Fiumi di voci” organizzata dall’associazione Cori Emilia Romagna Aerco, della quale la corale Il Gigante fa parte, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna.

Gli ospiti di questa edizione oltre al padrone di casa saranno: coro EsseTi Major di Scandiano, diretto da Matteo Grulli, e Coro Cai Bovisio Masciago MB diretto dal Pino Schirru.

Tre compagini vocali con varietà di scelte musicali e repertorio che spaziano dal canto tradizionale emiliano a quello della Sardegna, ai canti d’autore e di compositori locali quali il sacerdote Don Savino Bonicelli, del quale la corale il Gigante sabato 20 ottobre alle ore 17:00 accompagnerà con alcuni brani del compositore nato a Costabona nel 1913, la S. Messa Prefestiva presso la Basilica vaticana di San Pietro su invito della Cappella Musicale del Vicariato della Città del Vaticano.

 

Il concerto di Villa Minozzo sarà a ingresso libero.

***

I cori.

Coro Cai Bovisio Masciago MB

Coro Cai Bovisio Masciago MB

Il Coro è stato la prima iniziativa ufficiale, della Sottosezione “C.A.I. Bur-Rava di Bovisio Masciago”, dal 1946 e riconfermata come prima realtà istituzionale della neocostituita Sezione “C.A.I. Bovisio Masciago” nel 1966.

Inizia la propria attività partecipando a manifestazioni e a concerti in ambito locale e regionale condotto dal primo direttore Pino Regondi, sino al 1982.

Dal 1983 la direzione artistica è affidata al Maestro Pino Schirru, cui va il merito di aver ampliato il repertorio corale, migliorandolo con sonorità e generi diversi fra loro, recependo  culture musicali provenienti da ambiti anche esterni al territorio italiano. L’attività si estende sia a livello nazionale sia internazionale ottenendo nel tempo sempre maggiori consensi e riconoscimenti. Tra le esibizioni di maggior rilievo cui ha partecipato, si ricordano quelle tenute in Veneto, Friuli, Toscana e Sardegna ed all’estero in Romania, Belgio, Germania e Spagna.

Molto toccante è stata l'esibizione in piazza S. Pietro durante l'Udienza Papale concessa da S.S. Giovanni Paolo II nel 1996, emozione ripetuta nel 2003.

In occasione del 150° dell’Unità d’Italia, ha ricevuto il significativo riconoscimento - dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali - in qualità di “Gruppo di Musica Popolare e Amatoriale di Interesse Nazionale”. Nel 2000 ha inciso il suo primo CD dal titolo "EmozionINcanto". Nel 2006 il secondo CD "40 anni di Coro Cai”.

 Coro EsseTi Major Scandiano 

Coro EsseTi Major Scandiano

Il Coro EsseTi Major nasce a Scandiano nella parrocchia di Santa Teresa di Gesù Bambino, dove un gruppo di amici, guidati dal maestro Matteo Grulli e accomunati dalla passione per il canto, decide di arricchire il servizio alla celebrazione eucaristica con diverse esperienze musicali.

Negli anni novanta la corale realizza quattro recital e partecipa ad alcune edizioni della rassegna corale diocesana, nel 2004 tiene il suo primo concerto in occasione del trentennale della fondazione della parrocchia.
Dal 2008 in avanti il coro inizia un lungo percorso di apprendimento introducendo diversi brani polifonici a cappella tratti dal repertorio del canto popolare e partecipando a importanti rassegne in ambito nazionale.  Nel frattempo il coro si arricchisce di numerosi elementi provenienti dal tessuto locale anche extra territoriale.

Per evidenziare la propria origine e in onore della Santa Patrona si chiameranno EsseTi Major.

L’attuale repertorio prevede diversi generi musicali: canti liturgici, brani tratti da colonne sonore contemporanee come “Fratello Sole, Sorella Luna” o “The lions sleeps tonight” e infine canti di ispirazione popolare.

Corale “Il Gigante”

Corale Il Gigante

La corale a formazione mista, si costituisce a Villa Minozzo nel 1996 sotto la guida del maestro Simone Ivardi-Ganapini, per volontà di alcuni coristi i quali avendo maturato esperienze in altri cori, decidono di formare un proprio gruppo vocale locale.

Il coro inizia subito ad avere una propria identità, inserendo nel repertorio molti canti ricercati nel territorio, arrangiati ed elaborati dal suo direttore.

Il coro associato A.E.R.Co (associazione Emiliano- Romagnola Cori) si è esibito in diverse località italiane, partecipando a rassegne e concerti. Dal 2007 la direzione è affidata al M°Andrea Caselli, il quale ha proseguito l’opera del suo predecessore ampliando il repertorio con canti della tradizione emiliana con sue elaborazioni, con uno sguardo anche a composizioni antiche d’autore.

Parallelamente al repertorio popolare, il coro si dedica anche alla musica sacra proponendo sia in concerto sia in cerimonie liturgiche, musiche sacre di vari autori, in particolare quelle del sacerdote compositore villaminozzese Don Savino Bonicelli (1903-1983), in collaborazione con “I fiati di Villa”, ottetto strumentale di ottoni e legni. Dal 2002 è organizzatore e promotore della rassegna corale nella quale ospita cori e formazioni vocali provenienti da tutta Italia.

Nel 2016 nell’occasione del ventennale di fondazione il coro ha avuto come ospite nella propria rassegna corale Villaminozzese la compagine corale “I Crodaioli” diretti e fondati dal musicista e compositore Bepi de Marzi.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48