A Gatta incidente stradale mortale per un giovane 22 enne, Ernaldo (Erni) Zefi. Il cordoglio del Sindaco. Funerali il 31/10 ore 15 alla Resurrezione

Un incidente stradale dalle conseguenze mortali si è verificato poco prima delle 7 di questa mattina lungo la provinciale 9 in località San Bartolomeo del comune di Villa Minozzo.

Un 22enne abitante a Castelnovo ne' Monti ha perso la vita per i gravi traumi riportati a seguito del tragico sinistro.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Villa Minozzo e i sanitari inviati dal 118.

Secondo una prima ricostruzione, ancora all’esatto vaglio dei carabinieri della stazione di Villa Minozzo, che hanno proceduto ai rilievi di legge, l’autovettura Fiat 500 condotta dal 22enne percorreva la SP 9 con direzione Castelnovo ne' Monti quando, nell’affrontare una curva sinistrorsa, per cause ancora all’esatto vaglio dei Carabinieri, il conducente perdeva il controllo del mezzo che volava giù per una scarpata impattando violentemente contro un albero.

Un impatto letale per il malcapitato conducente che decedeva sul colpo per le gravi lesioni riportate.

La salma dell’uomo è stata posta a disposizione della Procura reggiana titolare dell’inchiesta che verrà aperta per far luce sul tragico incidente.

Nota della Redazione

Il giovane che ha perduto la vita è Ernaldo Zefi, nato in Albania, ma da anni residente a Castelnovo .

Alla famiglia ed agli amici le condoglianze della redazione.

Avviso

Questa sera (domenica 28/10) alle 20,30 presso la Chiesa della Resurrezione di Castelnovo ne' Monti si terrà una veglia in memoria di Erni.

***

Il Sindaco esprime il cordoglio della comunità castelnovese

Sulla scomparsa di Erni Zefi, a causa di un terribile incidente d'auto nelle prime ore del mattino di domenica, interviene il Sindaco di Castelnovo ne' Monti, Enrico Bini: “Per tutta la nostra comunità è stato un colpo tremendo. Erni era un ragazzo di una sensibilità eccezionale, davvero fuori dal comune, che si prendeva sempre cura di chi aveva bisogno della sua vicinanza e del suo aiuto. Un ragazzo serio e responsabile, che dovunque aveva avuto modo di distinguersi per impegno e dedizione, dalla scuola, al mondo del lavoro, al volontariato. Un esempio, lui come la sua famiglia, anche di perfetta integrazione. Un giovane aperto e allegro, che aveva tantissimi amici, gli stessi che nella serata di ieri, domenica, hanno gremito la chiesa della Resurrezione per un momento di preghiera in suo ricordo. Attoniti e increduli, forse impossibilitati a comprendere una perdita del genere, arrivata troppo presto, come del resto siamo tutti noi. Ora possiamo solo coltivare il suo ricordo, che sarà di ispirazione per tutti coloro che lo hanno conosciuto. La comunità di Castelnovo è vicina alla famiglia di Erni in questo momento di enorme dolore”.
***
I funerali
I funerali di Erni sono fissati per mercoledì 31 ottobre alle ore 15 presso la chiesa della Resurrezione. Un Santo rosario verrà recitato martedì 30 alle 20,30 presso la stessa chiesa. Lo annunciano: papà Bardh, mamma Mirela, i familiari tutti, Ale e tutti gli altri amici.
Da martedì 30 alle ore 11 il feretro sarà esposto presso la chiesa della Resurrezione.
Dopo il funerale la salma partirà per l'Albania dove verrà tumulata.
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

30 Commenti

  1. Credo di conoscere il giovane dell’incidente. Ricordo che veniva puntuale con Giovanni Manfredi a lavare Alfio nella Casa della Carità di Cagnola. Era stato anche alunno di mia madre.
    Mi viene in mente una canzone di Guccini che dice: “quando si è giovani è strano/ dover pensare che la nostra sorte venga e ci prenda per mano”. Vorrei fare le mie sincere condoglianze alla famiglia Zefi. In particolare a Renilda, che è l’unica che conosco di persona, anche se non so il grado di parentela. Senza parole.

    Marco

    Rispondi
  2. Notizie che non si vorrebbero mai sentire e che quando arrivano sono un colpo al cuore. Un grosso abbraccio a tua mamma e familiari tutti.

    Loretta Barozzi e Dante Ligabue

    Rispondi
  3. Ciao amico mio , è un dolore immenso , buon viaggio ovunque tu sia 😓

    Valentina di stasi

    Rispondi
  4. Io abito a Gatta da poco, ma ciò che ho notato da subito è la velocità con cui viene percorso non solo il tratto di San Bartolomeo, ma tutto l’abitato del paese, probabilmente per la presenza dei rettilinei che inducono a “spingere” l’acceleratore rendendo pericoloso camminare lungo la strada e motivo di preoccupazione il permettere ai bambini /ragazzini di usare la bici o semplicemente raggiungere l’edicola. Sarebbe importante intervenire con rallentatori/velox o similari per disincentivare la velocità e migliorare la sicurezza e la vivibilità del paese.

    Chiara

    Rispondi
    • Ma le sembra un commento da fare, qua un ragazzo tra l’altro un mio grandissimo amico è morto e lei dice velocità, rettilinei e cavolate così, non mi sembra il luogo se ha delle lamentele sulla strada si rivolga al sindaco, non di sicuro pubblicando sotto l’annuncio funebre di Erni.

      Valentina Di Stasi

      Rispondi
  5. Nel fiore degli anni gentile ed educato ragazzo come pochi.UN GRANDE CUORE.
    Oggi ti saluto io e saremo in tanti a piangerti ancora frutto “acerbo ma maturo”.

    KEKKO

    Rispondi
  6. Ciao Erni,che tu possa riposare in pace. Sincere condoglianze alla famiglia Zefi.

    Massimo Gualtieri

    Rispondi
  7. Un grande abbraccio ai genitori consapevole che non potrà lenire il loro immenso dolore
    …e tu Erni riposa in pace nelle braccia del Padre…

    Aguzzoli Silvana

    Rispondi
  8. Notizie come queste non si vorrebbero mai sentire, fanno male al cuore!
    Caro Erni vogliamo ricordati sempre sorridente, solare, allegro, disponibile verso gli altri.
    Da lassù veglia su di noi, sui tuoi tanti amici e sul tuo caro Alle!
    Persone come te lasciano un grande vuoto! Un grande abbraccio alla mamma e al papà da tutti noi!
    😥

    Gli amici della Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto

    Rispondi
  9. Un forte abbraccio alla mamma e a tutti i famigliari per questo gravissimo lutto
    (Cheru e Pasqualina)

    Rispondi
  10. Riposa in pace Erni. Ti ricorderemo con il tuo sorriso.

    Sami

    Rispondi
  11. Direi che in montagna ci conosciamo, non tutti ma quasi! Indipendentemente dalla dinamica credo sia ora di fermarci tutti e riflettere attentamente sul dolore straziante che ha lasciato ai suoi cari.

    Rispondi
  12. Erni lavorava con noi da giugno, ma è stato da subito un incontro meraviglioso. Ci mancherai amico mio, e tutti i progetti che avevamo insieme, volati via con te, speriamo tu possa aiutarci a realizzarli dal tuo nuovo posto di lavoro nel tuo nuovo mondo

    Gagone

    Rispondi
  13. Oddio, lo conosco bene. Era un incontro quasi giornaliero, quando andavo al bar. Nel gruppo dei giovani era quello che si girava e mi salutava, rispettoso e sempre sorridente. Una bella persona, un giovane positivo, veramente un bravo ragazzo. Mancherà a tutti. Le mie sincere e sentite condoglianze a tutta la famiglia Sefi.
    Alessandro Raniero Davoli

    Alessandro Davoli

    Rispondi
  14. R.I.P. Erni
    Le mie più sentite condoglianze alla Famiglia.

    Grazia Pitzoi

    Rispondi
  15. Con immenso dolore abbiamo imparato la scomparsa tragica del figlio di nostri carissimi amici.
    Ragazzo impegnato in volontariato di una famiglia integrato perfettamente.
    La comunità albanese ha perso uno dei migliori figli e lo stesso la comunità castelnovese ha perso un figlio.
    Ai genitori condoglianze e un abbraccio fraterno.
    Il suo ricordo sarà per sempre nei nostri cuori.

    Tonin

    Rispondi
  16. Carissimi Mirela e Bardh, è accaduto quel che nessun genitore vorrebbe mai vedere! Desidero porgerVi sentite condoglianze, con un abbraccio caloroso, ricordando un vostro breve racconto, pieno di sentimenti di gioia espressi con un cuore gonfio di speranze per le future esperienze del vostro Erni. Io, pur non avendolo conosciuto, leggo e ascolto gli apprezzamenti di quanti lo hanno conosciuto e mi unisco a loro nel compianto.
    Giorgio Ielli

    Rispondi
  17. RIP , un abbraccio forte alla Famiglia

    Davide

    Rispondi
  18. Ciao Erni, il tuo sorriso non si dimentica. Buon viaggio.

    Gianni

    Rispondi
  19. Un altro giovane, uno dal cuore enorme ed una invidiabile dedizione nell’aiutare i più bisognosi. Condoglianze alla famiglia. R.I.P.

    Luciano Francesconi

    Rispondi
  20. Ciao Erni, ti ho conosciuto solo nell’ ambulatorio di Gabriele, la tua accoglienza era sempre solare e calorosa, due chiacchiere e una battuta non mancavano mai soprattutto con i bimbi…ti ricorderemo per sempre

    Cristina Ferri

    Rispondi
  21. Erni lavorava con noi da giugno, ma è stato da subito un incontro meraviglioso. Ci mancherai amico mio, e tutti i progetti che avevamo insieme, volati via con te, speriamo tu possa aiutarci a realizzarli dal tuo nuovo posto di lavoro nel tuo nuovo mondo

    Gagone

    Rispondi
  22. Spiegare ad una Madre che la vita di suo figlio qui, sulla terra, è stata vissuta a sufficienza! Quali parole usare, quanti abbracci poter dare, per lenire? Impossibile! Una Madre non può e non deve “accompagnare”il proprio figlio!

    Laura

    Rispondi
  23. Con profondo cordoglio, ho appreso della tua tragica scomparsa, carissimo Ernaldo. Le nostre vite si sono incrociate dieci anni fa, quando tu eri mio studente alle medie di Castelnovo Monti, ed il tempo non ha scalfito il bellissimo ricordo che ho della tua dolcezza e simpatia. Un forte abbraccio ai tuoi familiari e ai tuoi amici. Vegliali da lassù in questo momento di indicibile dolore.
    Prof.ssa Lombardi Benedetta

    Rispondi
  24. Anche noi abbiamo avuto la fortuna di incontrarti da Gabriele e di conoscere la tua cordialità e simpatia,il tuo entusiasmo per quello che con ogni probabilità, sarebbe diventato in futuro il tuo lavoro. Le più sentite condoglianze alla famiglia.

    Sandro e Oksana

    Rispondi
  25. Condoglianze a tutta la famiglia R.I.P. ciao

    Corradini elena

    Rispondi
  26. Grazie per la tua gentilezza, cordialità e disponibilità, che nel mondo delle helping professions stanno scomparendo del tutto. Riposa in pace.

    Cristina

    Rispondi
  27. In un momento così devastante le parole non sono facili…posso solo dire che sei stata e sarai sempre una GRANDE persona Erni…
    Mi stringo al dolore della tua famiglia e spero che il tempo e la tua vicinanza da lassù li possa aiutare a non arrendersi mai…

    Barbara

    Rispondi
  28. ” Sono un amico di famiglia ” : così, vicino a Alle, ti eri presentato sorridente anni fa.
    Troppo giovane Erni, sei l’Amico che tutti vorrebbero avere.
    A noi, ancora in corsa verso il traguardo, il difficile compito di imitarti.
    Sincere condoglianze.

    Iride

    Rispondi
  29. Ho letto solo ora dell’accaduto: sono letteralmente senza parole. Cosa dire se non ricordare? Sì, ricordo perfettamente il tuo essere in classe con l’impegno di aiutare il tuo compagno, ricordo la tua sincerità e ricordo come sentivo anche il tuo affetto sincero. Non sapevo fosse così doloroso apprendere della mancanza di uno studente con cui si sono condivisi tanti momenti della vita della classe. L’immagine che immediatamente mi viene di te è il tuo dolce sorriso che in questo momento certamente di lassù incontrerà il mio. Ciao Zefi, un grosso abbraccio dalla tua insegnante Spadazzi.

    Orianna

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48