A Ligonchio Maico Morellini con “Diario dell’estinzione”

Inghilterra, 1831: Charles Darwin si imbarca per un viaggio lungo cinque anni al termine del quale formulerà le sue celebri teorie evoluzionistiche.
Londra 1860: una strana lettera di un fanatico e misterioso seguace di Darwin e da lì in poi misteriosi incidenti e un'indagine nell'occulto.
Diario dell'Estinzione, un viaggio tra i misteri della Londra vittoriana.

Sarà questo il tema che Maico Morellini porterà a Ligonchio il 1 dicembre alle ore 17 presso il (42039) Pianoterra del teatro di Ligonchio, nella rassegna 2018 "Eventi sperversi".

Maico Morellini (Reggio nell'Emilia, 14 novembre 1977) è uno scrittore di fantascienza italiano, vincitore nel 2010 del Premio Urania.

Dal 2003 al 2009 ha ricoperto il ruolo presidente di Yavin 4, associazione culturale dedicata al mondo del fantastico e della fantascienza e dal 2003 al 2011 ha curato le prime otto edizioni del concorso letterario a tema fantascientifico Space Prophecies, da lui ideato.

Ha ricevuto diverse segnalazioni al Premio Lovecraft e pubblicato vari racconti su alcune raccolte e riviste tra cui Writers Magazine Italia.

Ha vinto il Premio Urania nel 2010 con il suo romanzo d'esordio Il re nero pubblicato nel novembre del 2011 sul numero 1576 della collana Urania.

Da gennaio 2012 collabora con la rivista di cinema Nocturno. Nel 2014 è stato finalista al Premio Italia in due diverse categorie (articolo e racconto su pubblicazione professionale). Nel 2015 è stato finalista al Premio Italia nella categoria "articolo su pubblicazione professionale" con il saggio sul regista David Cronenberg La Nuova Carne.

A maggio 2016 è uscito il suo secondo romanzo La terza memoria, sempre nella collana Urania sul 1630, Arnoldo Mondadori Editore.

Nel giugno 2018 è membro della giuria di Estasia, festival del cinema asiatico di Reggio Emilia.

Vive a Bagnolo in Piano (Reggio nell'Emilia) e svolge l'attività di consulente informatico. (Fonte Wikipedia)

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48