Genitoni accoglie la richiesta di Di.Na.Mo: “Si riporti ginecologia h24 in Appennino”. Chiede al consiglio castelnovese di esprimersi

"Abbiamo ricevuto una richiesta per portare in discussione al prossimo consiglio comunale di Castelnovo ne' Monti un ordine del giorno del Comitato Di.Na.Mo per il ripristino immediato del servizio di Ginecologia h24 presso il nostro ospedale", è quanto scrive Massimiliano Genitoni del Movimento 5 Stelle che aggiunge: "Come sempre fatto con tutte le precedenti richieste dei Comitati, abbiamo protocollato tale richiesta presso il Comune di Castelnovo ne’ Monti e provvederemo a giorni a protocollarla anche presso l’Unione dei Comuni dell’Alto Appennino Reggiano. Siamo felici di potere sottoporre al giudizio della nostra giunta e di quella dell’Unione questa richiesta legittima e di buon senso principalmente per due motivi: in primis per il fatto che il servizio di ginecologia h24 è una garanzia per tutte le donne della montagna, gravide e non. In secondo luogo, perché non servirebbe a nulla se la Regione chiedesse un nuovo parere consultivo a Roma sul nostro Punto Nascite senza prima avere ripristinato attrezzature e personale necessari per garantire lo svolgimento in sicurezza di tutte le operazioni".

"Riteniamo - conclude il consigliere comunale - che sia importante una pronta azione della Regione al fine di ripristinare un servizio così importante e che sarà indispensabile anche per la futura riapertura del nostro amato punto nascita".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48