“Ma il campo sportivo non è la soluzione migliore per l’elicottero. Se nevica…”

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

 

In molti Comuni della montagna stanno attrezzando i campi sportivi a piazzola di atterraggio notturno.
Facile capire per tutti che non tanto l’elicottero, ma magari un’autoambulanza che entra in campo vada un po’ contro la logica per cui è stato costruito, ma ovviamente in situazione di emergenza, ben venga.
Diverso è capire se si poteva fare di meglio. I ragazzi delle ambulanze devono dare l’ok per l’atterraggio e quindi di notte verificare che non ci siano impedimenti, ad esempio attrezzi lasciati in campo, cartelloni pubblicitari che volino via, l’erba alta o la neve. Già, perché con la neve l’elisuperfice non è utilizzabile e in quel caso l’elicottero rientra e i ragazzi devono effettuare il trasporto in ambulanza. Chi spala il campo sportivo? Basta fare un salto a Casina e vedere la loro risposta al problema data già parecchi anni fa, oggi facilmente adattabile al volo notturno dove si può fare la spalata, dove l’ambulanza arriva a pochi metri dal velivolo, dove tutte le operazioni possono essere svolte in piena sicurezza e con qualsiasi condizione meteo; dove si è speso qualche euro che tutta la popolazione ha apprezzato. Ancora un’occasione, quella di Toano, dove le amministrazioni comunali avrebbero potuto (come è stato fatto a Casina) coinvolgere le associazioni e cittadini per dare una vera opportunità di miglioramento. Speriamo qualcuno ci rifletta sopra!

(Mc)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Perché spendere altri soldi quando si può usare un campo sportivo? I teli volano se atterra un aereo 747, ma un elicottero che atterra in un campo sportivo muove aria, non da spostare attrezzi e/o cartelloni (se atterra con buon senso). I teli volerebbero anche di giorno, eppure da anni si atterra nei campi sportivi.
    I soldi sono pochi per il pubblico e vanno spesi bene.

    Andrea Romani

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48