Una fantastica E80 Bema trionfa in casa della capolista: superata Bologna Basket 62-77

Cristiano Magnani e Marco Guarino, tra i protagonisti della vittoria della Lg

Splendida vittoria per la E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti, che supera in trasferta la capolista Bologna Basket 2016 con il punteggio finale di 62-77. Successo inaspettato ma meritato per i ragazzi allenati da Davide Diacci, avanti nel punteggio sin dai primi minuti e bravi a limitare una delle formazioni più forti della serie C Gold.
Gli ospiti devono fare a meno di due titolari del calibro di Franko e Parma Benfenati, ma approcciano la gara con la giusta mentalità e firmano il primo vantaggio con le triple di Magnani e Guarino. La reazione dei bolognesi non si fa attendere e gli 8 punti in fila di Fin valgono il sorpasso dei padroni di casa. Il match scorre in grande equilibrio, ma il gioco da 3 punti di Mallon negli ultimi secondi permette alla Lg di chiudere in vantaggio il primo periodo (16-19).
Ad inizio secondo quarto, Longoni è autore di un veloce mini-break che spinge Castelnovo sul +5. La partita diventa però brutta, con tanti errori da una parte e dall'altra e per quasi cinque minuti nessuna delle due squadre riesce a segnare. Ci pensa nuovamente Longoni a trovare la via del canestro che, in collaborazione con capitan Guarino, è protagonista di un altro parziale che vale il +9 Lg (23-32). Polverelli cerca di far rientrare i suoi, ma Varotta segna 6 punti consecutivi e Castelnovo è addirittura sul +12 a sessanta secondi tal termine del quarto. Tugnoli dall’arco e Mallon da sotto fissano il punteggio di metà gara sul 29-40 a favore dei montanari.
Al rientro in campo Bologna Basket prova il recupero con Cortesi e De Pascale, ma al 5° minuto i padroni di casa sono ancora indietro di 8 lunghezze e con la LG brava a rispondere colpo su colpo. Un mini-break permette ai felsinei di tornare a -5, anche se la coppia Mallon-Magnani sigla un nuovo parziale da 7-0. La frazione si chiude con il 2/2 di Folli dalla lunetta e Castelnovo affronta l’ultimo periodo ancora avanti di 10.
Il quarto conclusivo inizia con l’ennesimo tentativo di rimonta da parte dei ragazzi di Lolli, ma la E80 Bema risponde presente e Lentini, con quattro punti di fila, firma il massimo vantaggio dei suoi sul +13. Gli ospiti continuano la loro grande partita in entrambi i lati del campo e grazie a un nuovo parziale da 6-0 si trovano addirittura sul +18. Il team bolognese vive in modo nervoso gli ultimi minuti, in cui deve fare a meno di Cortesi (fuori per 5 falli commessi) e con la panchina che si fa fischiare ben due falli tecnici. Tutto questo gioca a favore della E80 Bema, brava a gestire con esperienza l’ultima parte di gara. Il canestro allo scadere di Mallon chiude il confronto e il risultato al “Csb” è clamoroso: la Lg Competition sconfigge la capolista Bologna Basket 62 a 77.
Successo meritato per i castelnovesi, autori di un match al limite della perfezione e giocato con grande cuore ed intelligenza. Prestazione superlativa da parte dell’intero collettivo, con solo otto effettivi in campo (e ben 5 che chiuderanno in doppia cifra alla voce punti segnati) capaci però di limitare i padroni di casa a 62 segnature.
Bologna Basket subisce la prima sconfitta interna del campionato dopo una serata difficile, conclusa con scarse percentuali al tiro (32% al tiro) e vissuta all'inseguimento sin dalla palla a due. Si fa evidentemente sentire la mancanza di Fontecchio (presente in panchina ma impossibilitato ad entrare in campo), che però non giustifica il risultato ottenuto.
Si tornerà in campo già il prossimo week end: Castelnovo riceverà al Pala Giovanelli la Vis Ferrara, mentre i felsinei proveranno a rifarsi in casa del fanalino di coda Montecchio.

Bologna Basket 2016 - E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti 62-77

Parziali: 16-19; 29-40; 47-57.

Bologna Basket 2016: De Pascale 8, Legnani 11, Poluzzi 5, Mazzocchi, Polverelli 11, Cortesi 5, Guerri, Fin 10, Antola, Fontecchio ne, Tugnoli 3, Folli 9, Bartolini. Allenatore: Lolli.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti: Mabilli, Lentini 6, Magnani 18, Varotta 10, Longoni 16, Levinskis 2, Guarino 12, Mallon 13, Prošek, Torlai ne. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Zambelli – Bersani.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48