La lettera: un Gal deserto di imprese?

Riceviamo e pubblichiamo.

___

 

Lo scorso 19 dicembre, presso l'Unione dei Comuni dell'Appennino Reggiano, si è svolta una riunione promossa dal Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano per la presentazione dei bandi per "Investimenti per la qualificazione dei sistemi manifatturieri di qualità" - bando aperto sino al 28 febbraio 2019 - rivolti a imprese individuali del nostro comprensorio, con un budget complessivo di quasi 100 mila euro. All'incontro erano presenti 6 funzionari del Gal, l'ente che ha sede a Modena, fra cui il nuovo presidente e la direttrice per illustrazione dei bandi stessi. Purtroppo era presente un numero di operatori di poco più alto rispetto ai relatori i tecnici del Gal sono poi scesi nei dettagli della domanda affinché ognuno avesse la possibilità di presentarsela da solo.

Il bando prevede un finanziamento massimo di 40.000 euro per progetto ed è riservato solo ai comuni del crinale del Frignano e dell'Appennino Reggiano tra questi Villa Minozzo Ventasso e Vetto. E' auspicabile, in futuro, un maggior coinvolgimento delle imprese dell'Appennino.

 

(Lettera firmata)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Poi ci lamentiamo con il Parco, con l’Ausl, con la regione, con governo gialloverde e con il cambiamento climatico!

    Mc

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48