Castelnovo ne’ Monti, 50° Casa di Carità di Cagnola. Fotogallery

Una giornata davvero speciale, molto partecipata e ricca di gioia quella di ieri iniziata con la S. Messa nella Chiesa della Resurrezione celebrata da Don Filippo Capotorto con Don Giovanni, Don Edo e Don Marco, che sono riusciti a creare un clima di forte spiritualità e amore verso i fratelli meno fortunati. Una Chiesa così stracolma di fedeli si vede in poche occasioni. Presente anche la Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti con numerosi volontari.

Nel pomeriggio è continuata la festa all’Oratorio dove giovani e meno giovani hanno rievocato i 50 anni della Casa di Carità di Cagnola ricordando in particolare Don Mario Prandi (interpretato per l’occasione dal Dott. Mario Attolini), Don Aldo (Elia Silvetti), Don Geli (Rino Sironi) Don Giordano (Tommaso Goldoni), le suore che non sono più tra noi, magistralmente interpretate da ragazze e signore volontarie alla Casa di Carità di Cagnola e alcune suore che stanno svolgendo il loro mandato a Cagnola, e in altre Case della Carità in Italia e all’estero. Sul palco anche i simpaticissimi ospiti che, grazie a loro, riescono a tenere unito il Paese e a trasmettere amore.
Tutta la parte scenografica è stata curata da Patty e la parte tecnica da Nicolò e Francesco. Ha presentato Simone Torlai.
È seguita l’apericena con la pizza e il pane fritto di Liliana e altre specialità montanare portate per l’occasione da volontari e infine il taglio della torta di 50°.
Ieri mi sono sentita davvero orgogliosa e felice di far parte di questa meravigliosa impegnativa famiglia, ottima palestra di vita.

(Marisa Marazzi)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48