Cordoglio per la morte improvvisa di Mario Zannoni

Mario Zannoni

Una vita dedicata alla famiglia, all’agricoltura e al lavoro di contadino. Profondo dolore a La Vecchia e nei paesi vicini per l’improvvisa morte del 74enne Mario Zannoni. Aveva gestito per tanti anni un’azienda agricola a conduzione familiare a Geminella di Casina, il piccolo borgo dove viveva.

Originario di Polecchia (Casina), Mario continuava ancora a coltivare i suoi terreni e poderi ed era sempre impegnato, con l’ausilio del suo trattore, per compiere lavori per gli amici e le famiglie del paese. Soltanto l’11 febbraio era scomparso il cognato Giulio Costi (marito della sorella) di Leguigno.

Zannoni sabato non si è sentito bene e nel pomeriggio è stato accompagnato dai familiari all’ospedale di Castelnovo ne’ Monti dove è stato ricoverato. Sabato sera, poche ore dopo, è purtroppo poi avvenuto il decesso, lasciando nello sgomento i familiari e tanti amici.

La salma è stata trasferita alla camera mortuaria della casa di cura Le Esperidi di La Vecchia dove martedì 19 febbraio partirà alle 9.30 il corteo funebre a piedi per l’attigua chiesa del paese. Il feretro, terminata la Messa, sarà poi accompagnato nel cimitero di La Vecchia.

La comunità è in lutto per la morte dell’imprenditore agricolo che è stato anche ricordato, da tante persone, con commozione su Facebook sottolineando la sua cordialità e attenzione per la comunità di La Vecchia dove era conosciuto e benvoluto. «La comunità – scrivono sul social network – perde una persona straordinaria, testimone dei valori veri della nostra terra». Un amico invece evidenzia che Mario «è stata una persona unica di grandi valori, sempre disponibile e mai in tanti anni che ho avuto l’onore di conoscerlo l’ho visto arrabbiato, ma sempre pronto alla battuta simpatica».

Zannoni lascia la moglie Adina, i figli Gianfranco e Davide, le nuore Sabrina ed Enrica, i nipoti Elisa, Alessia, Erica e Nicolò, il fratello Pierino, le sorelle Teresa e Domenica e gli altri parenti. Tante persone domenica sera hanno partecipato, nella chiesa di La Vecchia, alla recita del rosario in ricordo di Mario.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia.
    Un abbraccio

    Famiglia Margini Luca e Palladini Annamaria

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48