Donna e di 104 anni: Giuseppina era l’esercente più anziana della provincia

Giuseppina Bianchi sino alla scorsa estate, alla soglia dei 104 anni, aveva deciso di stare dietro al bancone. Per sostenere prima il figlio Gianni Leurini e poi la nipote Barbara nell’attività di famiglia di giocattoli e casalinghi. Un giorno chiese a Barbara: “mi insegni a usare il Pos?". Era certamente l’esercente più anziana della provincia.

Col marito Fernando lavorò, come tanti montanari, da emigrante, a Milano. Poi il ritorno nel suo Appennino e oltre 50 anni fa nasce “Leurini, casalinghi e giocattoli”, oggi storico esercizio di via Roma a Castelnovo Monti. “Era un negozio di articoli per la casa e regalo – racconta Barbara - per chi si sposava andava da lei a prendere piatti, posate nel tempo era subentrata l’attività di vendita dei giochi”.

Giuseppina era una persona molto socievole e aveva una parola per tutti grandi e piccini. Raccontava, alla nipote, della miseria che aveva dovuto affrontare e che non bisogna buttare nulla. In vita sua, per la lunga attività, non ha mai ricevuto nessuna onorificenza e dire che, certamente, il cavalierato per il lavoro forse non poteva trovare candidata migliore.

Il sindaco Enrico Bini la ha ricordata così: “Giuseppina era una persona che tutti conoscevano a Castelnovo. Ha regalato sorrisi a generazioni di bambini, nel suo negozio di giocattoli in via Roma, dove era ancora possibile incontrarla non molto tempo fa, insieme al figlio Gianni e alla nipote Barbara. È stata davvero una esponente storica di quella rete commerciale del paese, fatta di qualità, attenzione al cliente, conoscenza diretta, propensione al consiglio e all'ascolto, che sono un patrimonio antico, grande e diffuso di Castelnovo. Una rete che, mi fa piacere ricordarlo visto che i funerali di Giuseppina saranno celebrati proprio domani, è cresciuta e si è rafforzata in molti anni grazie anche, e forse soprattutto, a tante donne titolari di esercizi, alle quali tutta la collettività sa di dover essere grata”.

Oltre al figlio Gianni e alla nuora Caterina, Giuseppina lascia le nipoti Barbara e Sara, i pronipoti Matteo e Filippo. I funerali si terranno oggi alle 14,30, partendo dall'obitorio dell'Ospedale S. Anna di Castelnovo ne' Monti per raggiungere in auto la chiesa della Pieve. Seguirà il corteo alla volta del cimitero locale. (G.A.)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Un abbraccio affettuoso a Gianni, Caterina, Barbara e Sara.

    Mariola

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48