Ragazzino reggiano di 12 anni nell’Olimpo della geometria

Un ragazzino reggiano di 12 anni nell'Olimpo della geometria. Luigi Casolari, di Castellarano, si è classificato primo nel torneo regionale di Geometriko, gara di geometria cui partecipano i migliori Einstein delle classi di ogni scuola (sia medie inferiori che superiori). Adesso Luigi, dopo aver sbaragliato i compagni emiliano-romagnoli, si troverà a dover gareggiare coi coetanei di tutta Italia. L'appuntamento è per i prossimi 3 e 4 maggio in Puglia. Una sfida agguerrita, dunque, per Luigi che ha già messo “in riga” i compagni di classe, quelli di istituto e quelli della regione.

Il Torneo di Geometriko, prende il nome dall'omonimo modello didattico sperimentale e laboratoriale che ben si integra con la didattica tradizionale. Essendo la geometria un segmento curricolare della matematica generalmente poco apprezzato dagli studenti/alunni, lo scopo del progetto è proprio quello di rendere più accattivante e innovativo lo studio della geometria piana stimolando la curiosità, la partecipazione e la motivazione degli studenti/alunni stessi.

Concretamente, il “Torneo Nazionale di Geometriko” è una gara articolata in sei fasi:. Torneo di Classe (Dicembre/Gennaio); Torneo di Istituto (Gennaio/Febbraio); Torneo Regionale; Torneo Nazionale (Aprile/Maggio).

Luigi, il cui sogno nel cassetto è quello di diventare ingegnere meccanico (e pare davvero sulla buona strada), frequenta l'Istituto comprensivo statale di Castellarano (la sua docende di matematica e geometria di chiama Nadia Prandini) ha una sorella, Gaia (anche lei dotata di uno spiccato talento, artistico questa volta) ed è figlio di Angelo Casolari e di Erica Romani, avvocato noto in provincia di Reggio Emilia e salita agli onori della cronaca nella vicenda del “tesoretto” maturato da Coopservice attraverso la quotazione di Servizi Italia.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48