Il club per l’Unesco racconta la prigionia attraverso le parole di Sergio Bodecchi, deportato in Germania

Sabato 6 aprile, nell'ambito della rassegna "Bibliovitamine" organizzata dal Comune di Carpineti, il comitato promotore per il club per l'Unesco di Carpineti è onorato di presentare un piccolo seminario incentrato sulle memorie di un soldato della seconda guerra mondiale presso la biblioteca Don Milani.

Attraverso le parole di Sergio Bodecchi, per la cui fruizione il comitato ringrazia la sua famiglia ed Enza in particolare, si ripercorrerà la sua esperienza di guerra e di prigionia durante la seconda guerra mondiale.

Saranno proiettati anche alcuni frammenti di una intervista realizzata a Bodecchi nel 2016 e filmata da Ivan Biagini.

Si cercherà di dare spazio alla dimensione umana di questo diario, ma anche di affrontare "dal basso" la Storia, riflettendo sulla sorte degli internati militari italiani, fino a pochi anni fa quasi rimossa dalla memoria collettiva italiana.
L'incontro è a cura di Chiara Torcianti.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48