Caseifici Aperti: alla scoperta del Parmigiano Reggiano Dop che, ora, ha anche un direttore commerciale

 

Torna l’appuntamento con Caseifici Aperti, evento promosso dal Consorzio del Parmigiano Reggiano: l’edizione primaverile si terrà sabato 13 e domenica 14 aprile. I food lover avranno la possibilità di scoprire i segreti del Re dei Formaggi, visitando uno degli oltre 50 caseifici aderenti, tra le province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Mantova, che sono la culla della DOP. Sarà possibile assistere alla nascita delle forme di Parmigiano Reggiano DOP, nel rispetto di un rituale artigianale quasi millenario, e camminare tra le scalere dei magazzini di stagionatura.

Non solo: Caseifici Aperti rappresenta un ideale viaggio alla scoperta della biodiversità della DOP Parmigiano Reggiano. Una questione innanzitutto di stagionatura: quella minima è di 12 mesi, ma il Parmigiano Reggiano DOP - che esprime le sue caratteristiche tipiche intorno ai 24 mesi - può stagionare fino a 36, 48 mesi. E anche oltre. Un altro fattore di biodiversità è legato alle diverse razze di bovina da cui proviene il latte con cui viene prodotto il Parmigiano Reggiano DOP: bianca modenese (presidio Slow Food), rossa reggiana, bruna alpina e frisona italiana.

Per partecipare a Caseifici Aperti basta accedere nell’apposita sezione del sito Web www.parmigianoreggiano.it e prenotarsi. Online è disponibile la lista dei caseifici aderenti, completa di orari di apertura ed eventi proposti.

In concomitanza con Caseifici Aperti, il Parmigiano Reggiano Dop sarà presente anche a Cibus Off, il fuorisalone di Cibus Connect promosso da Comune di Parma e Fondazione UNESCO Creative City of Gastronomy, con la regia di Parma Alimentare e di Parma, io ci sto! In particolare, a riprova della sua versatilità in cucina e della sua natura di prodotto gourmet, il Parmigiano Reggiano Dop sarà protagonista degli showcooking degli chef stellati Giuliano Baldessari, Ristorante “Aqua Crua” (sabato 13 aprile, alle h 12), Terry Giacomello, Ristorante “L’Inkiostro” (domenica 14 aprile, alle h 11) e Massimo Spigaroli, Ristorante “Antica Corte Pallavicina” (domenica 14 aprile, alle h 18). L’appuntamento è sempre a Parma, in Piazza Garibaldi.

Da segnalare, infine, che dallo scorso marzo il Consorzio Parmigiano Reggiano ha un nuovo ruolo direttivo al quale, dopo l'ultima assemblea, sono state affidate le politiche di sviluppo commerciale, di valorizzazione del marchio e di rafforzamento di tutto il team dedicato alla gestione degli investimenti di marketing. Un potenziamento che si inserisce nel solco della politica innovatrice inaugurata dal presidente Nicola Bertinelli al momento del suo insediamento, avvenuto ad aprile 2017.

Il nuovo ruolo direttivo è stato affidato a Carlo Manginimanager ligure laureato in economia aziendale all'università di Genova. Mangini ha maturato lunga esperienza nel settore del largo consumo contribuendo - prima come direttore commerciale e infine nel ruolo di direttore generale commerciale - alla crescita di un marchio leader in uno dei mercati più dinamici dell'alimentare, quello della frutta secca e disidratata.

Il profilo professionale richiesto dalla presidenza doveva avere una consolidata esperienza nel settore dell’agrifood, ottime relazionali con le principali insegne distributive e una chiara visione degli scenari commerciali in modo da anticipare le risposte attese dal consumatore. Tutte caratteristiche che sono state riscontrate nella figura di Carlo Mangini e che sono state alla base dei suoi recenti successi professionali.

Partecipando ad un recente comitato esecutivo ed al Cda del 25 febbraio 2019, Mangini ha avuto l'opportunità di indicare alcune aree progettuali che impegneranno la sua direzione, ricevendo la condivisone di tutti i consiglieri presenti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48