Omicidio in un bar a Rondinara di Scandiano

La persona uccisa: Giorgio Campani

Un confronto tra due residenti a Baiso, un 58enne ed un 60enne, è finito con la morte del 60enne Giorgio Campani, ex necroforo e autista di scuolabus di Borgo Visignolo, cui l'altro ha sparato in volto  un colpo di pistola.

La vicenda si è svolta in un bar di Rondinara di Scandiano intorno alle 10:30 di questa mattina. Mancano ancora i dettagli, comunque l'omicida è stato arrestato dai carabinieri.

Gianpietro Guidotti, la persona che ha atteso l'arrivo delle forze dell'ordine

Si tratta di Gianpietro Guidotti, conosciuto come Picchio, che, dopo aver sparato con una 38 special, si è seduto ad aspettare le forze dell'ordine.

Probabilmente tra i due, coetanei e conterranei che si conoscevano da sempre, esistevano dissapori circa i confini di terreni di proprietà sulle colline.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48