Commuove l’Italia il ballo delle bimbe coi loro papà

Il ballo dei papà con le bimbe, ora sarà presentato anche a Milano come "ospite d'onore"

Le bimbe ballano con i loro papà. Chi lo ha visto in anteprima a Natale al Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti ne è rimasto stupito, in molti si sono commossi. “L’amore della mia vita” è una coreografia diversa che, sul palco, vede, a sorpresa, danzare le allieve del Corso Fucsia classica del Centro danza Appennino (CdA), con i loro papà che, in realtà, ballerini non sono.

Ora che l’esibizione si è recentemente ripetuta con la partecipazione al concorso di danza “Crazy Dance Contest” a Mirabilandia (Ravenna) – un’esperienza che ha portato risultati  importanti ai ballerini della nostra montagna – è accaduto l’imprevisto. Il pubblico, stupito per la sorpresa, si è alzato in piedi, lasciandosi andare in una vera pioggia di applausi a scena aperta mentre il balletto era ancora in corso.

Si tratta di una coreografia del maestro Francesco Melillo, che è rimasto stupito “nel vedere tante persone commosse e conquistate da questa idea”.

Colpiti anche i papà che hanno così commentato quest’esperienza: “abbiamo provato emozioni indescrivibili, è stato complicato riuscire a trattenere le lacrime; ballare con le nostre bambine, dividere insieme l’esperienza di un palco così importante ci ha resi orgogliosi; non si può descrivere la gioia che quei momenti sono riusciti a regalarci”.

Quando avevate iscritto le vostre piccine a ballare non vi sareste immaginati di finire a vostra volta sul palco a danzare…

“No. E la cosa bella è che si è creato, tra noi papà, un bellissimo rapporto di amicizia, che sta andando ben al di là della sola esperienza ballettistica”.

Un successo che è valso all’unanimità il  premio speciale della giuria, “anche se come fascia di età i genitori erano completamente fuori – ha spiegato il presentatore della giornata Mauro Dell’Olio – valeva la pena allargare il concorso. E su questo palco si è portato qualcosa di intelligente e magico”. Da qui l’invito ad aprire, il 2 novembre, il concorso autunnale al “Crazy Dance Contest” al prestigioso Teatro Dal Verme di Milano. “Ne siamo entusiasti” commentano i neo ballerini genitori.

Mimmo Delli Paoli, presidente della scuola di danza, CdA, aggiunge: “queste esperienze sono di fondamentale importanza, rappresentano  uno stimolo prezioso per gli allievi e anche per i genitori; tutto questo non fa altro che alimentare lo studio e la passione per la danza”.

Al Concorso di Danza “Crazy Dance Contest” il CdA ha ottenuto risultati importanti con le quattro le coreografie portate in gara, tutte premiate. Terzo posto per Daniele Romagnani con la coreografia “Il contadino di Giselle”; secondo posto per Sofia Ugoletti con la coreografia “Variazione di Esmeralda”; secondo posto per il Corso Junior Black classica con la coreografia “Masquerade Valzer”.

Applaudite ed apprezzate tutte le esibizioni: pieni di brio e tecnica Sofia Ugoletti e Daniele Romagnani, 2^ e 3° classificato; apprezzato ed applaudito il Corso Junior Black classica, che ha conquistato un 2° posto.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Congratulazioni a questi artisti che portano valore alla nostra comunità, perché l’arte é suscitare sentimenti, emozioni di inestimabile valore che va oltre la tecnica e l’insegnamento. Ho visto a Natale la rappresentazione de “l’amore della mia vita” e proprio le lacrime anche in questo nostro Teatro Bismantova, in pochi le hanno trattenute.
    Complimenti.

    Simona Sentieri

    Rispondi
  2. COMPLIMENTI !!!!!
    👏👏👏👏👏👏👏

    Grazia Pitzoi

    Rispondi
  3. Seguo da sempre,grazie a Redacon, i vostri successi. Centro Danza Appennino
    I migliori! Mimmo e Francesco avanti così!

    Alba

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48