La Banda di Cavola e gli Alpini: un incontro a Milano per la festa nazionale

Banda di Cavola a Bolzano

Dal 10 al 12 maggio a Milano ci sarà l’adunata nazionale degli Alpini, arrivata alla sua novantaduesima edizione. Si svolgerà nel centenario della fondazione dell’associazione stessa, che nacque proprio nel capoluogo lombardo l’8 luglio 1919.

Fra i molti che parteciperanno anche la Banda di Cavola, si esibirà nella sfilata di domenica 12 maggio, che ha una storia ancora più lunga di quella dell'associazione degli Alpini.

È il 1898, infatti, la data incisa a fuoco all’interno della grancassa più vecchia che segna le origini del primo Corpo Bandistico di Cavola quando, 19 residenti, sotto la guida del Maestro Giuseppe Pignedoli, iniziarono ad imparare musica e strumentazione.
L’amore per la musica e il desiderio di apprendere che animarono quegli uomini abituati a tutt’altre mansioni, poté creare la Banda che nel corso degli anni attraversò inevitabili periodi di sosta legati alle Guerre Mondiali ed alle crisi economiche.
Con gli anni sessanta si vide una nuova ripresa del Corpo bandistico, con l’arrivo dei primi contributi che permisero il rinnovo della propria immagine attraverso l’acquisto di nuovi strumenti e soprattutto di una nuova divisa per tutti i componenti.

Banda di Cavola a Bolzano

Nell’anno 2000, dopo aver attraversato nuovamente un periodo difficile in termini musicali, dove l’attività è rimasta attiva grazie ad alcuni componenti locali, le nuove leve provenienti dal corso di orientamento, che nel frattempo era rimasto attivo, furono promotrici della nuova ripresa diretta dal Maestro Lino Costi mantenendo la direzione fino al 2009 e con il quale il Corpo Bandistico ha partecipato a svariate
manifestazioni e concerti.

Successivamente la Banda di Cavola diretta dal Maestro Valerio Volpi ha preso parte a numerose celebrazioni e concerti.

Dall’estate 2016 continua la sua attività con successo sotto la maestria dal Maestro Massimiliano Montanari e attualmente il Corpo Bandistico vanta una trentina di allievi al corso d’orientamento musicale e un organico di circa 25 componenti più e meno giovani accomunati da tanta voglia di suonare e divertirsi.

Molti sono i concerti che la Banda esegue ogni anno, dagli appuntamenti classici come la commemorazione di Cà Marastoni o le varie feste a Cavola, a esibizioni a mercatini natalizi o carnevale in giro per l'Italia. Per esempio il 22 giugno saranno a Fanano in collaborazione con la Banda locale, ma non mancano di essere chiamati a celebrazioni e feste molto importanti.

Un modo sano e divertente per avvicinarsi alla musica, per fare gruppo e per condividere giornate di gioia.

Redacon seguirà in diretta l'esibizione e la sfilata.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48