Pietro Incerti, gestore dello storico locale del Ponte del Barone, guarda le sue montagne dal cielo

Pietro Incerti con la nipote Tilde e alcune amiche del MT

L’associazione Mangia Trekking, mentre esprime pubblicamente le condoglianze a Tilde ed a tutta la famiglia Ferretti Incerti, desidera ricordare una bella persona e un importante tratto di memoria storica del nostro Appennino, nel Comune di Ventasso, che ci ha lasciati.

Pietro Incerti, del Ponte del Barone, tra il Passo del Cerreto e Collagna, che nella terra di castagneti e faggete, un tempo animata da tanti cacciatori con doppietta e cappello a larghe tese, da innati cercatori di funghi, pastori e tagliaboschi, insieme al fratello Ugo, realizzò un locale di ristoro di alta qualità, che per oltre un cinquantennio  ha rappresentato il punto d’incontro di tante storie ed avvenimenti connessi con la montagna appenninica.

Pietro Incerti che fino “a ieri” è stato il fedele testimone di un tempo passato ed ha contribuito a tenere vivo un importante servizio sociale per le comunità del territorio e per quelle in transito.

Siamo certi che oggi, il novantunenne Pietro, del segno del leone, sereno come ha sempre vissuto, dal cielo già esorta la nipote Tilde a proseguire il suo importante lavoro al Ponte del Barone, divenuto negli anni espressione della vita stessa di una vasta area d’Appennino.

L’associazione Mangia Trekking  ha perso un amico con il quale poteva parlare, raccontare e conoscere di un tempo che non c’è più.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Sentitissime condoglianze.

    Macelleria Rossi Claudio Marilena e Luca

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48