Il Mandela regala un computer rigenerato ad Avis, mentre le associazioni del dono incontrano i maturandi del Cattaneo-Dall’Aglio

Il progetto PcSave si sta realizzando nell'ambito della attività didattica dell'istituto superiore Mandela di Castelnovo ne' Monti e consiste nel recupero di computer dismessi per obsolescenza o per altri motivi. Gli insegnanti Luciano Fuschillo, Luca Leto e Isabella Vaccari guidano questo progetto che prevede, come atto finale, la donazione di questi computer rigenerati ad associazioni o anche famiglie in difficoltà.

Uno di questi pc è stato donato nei giorni scorsi ad Avis Castelnovo ne' Monti e posizionato nella segreteria del centro di donazione presso l'ospedale Sant'Anna.

In questi giorni c'è stato anche un incontro significativo degli studenti maturandi del Cattaneo-Dall'Aglio con quattro associazioni del dono attive a Castelnovo: Avis, Aido, Admo e Croce Verde.

Gli studenti hanno dimostrato grande interesse alle attività di volontariato proposte ed hanno ricevuto tutte le informazioni utili per aderire e mettersi a disposizione. La Croce Verde ha spiegato in specifico le manovre di rianimazione cardio-polmonare.

Per quanto riguarda Avis ad esempio sono stati 37 i giovani dichiaratisi disponibili per gli esami di idoneità alla donazione e già il 28 maggio prossimo una quindicina di essi sono chiamati alle prove.

L'attività delle associazioni è il risultato di un accordo su un progetto chiamato "I Fantastici 4" che punta a diffondere la cultura del dono: del tempo libero, del sangue, del midollo osseo, degli organi.

Fondamentale, per realizzare l'incontro, è stato il sostegno della dirigente scolastica e dei professori tutti (due si sono prenotati per l'idoneità AVIS!), ma in particolare gli insegnanti Basenghi e Granata cui le associazioni rivolgono un ringraziamento speciale.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48