Vincenzo Volpi : “Sono orgoglioso di poter dire che in questi cinque anni di lavoro ne è stato fatto molto assieme”

 

Riceviamo e pubblichiamo.

----

“Sono orgoglioso di poter dire che in questi cinque anni di lavoro ne è stato fatto molto assieme alla squadra che ha condiviso il mio percorso” afferma il sindaco di Toano Vincenzo Volpi, 58 anni, insegnante, che si ricandida alla testa della lista civica “Fututo per Toano” al fianco di Roberta Ruffaldi, 38 anni, O.S.S., Grossi Erica, 41 anni, impiegata, Romano Albertini, 62 anni, artigiano, Simone Casoni, 24 anni, studente, Andrea Marchi, 23 anni, ingegnere, Nicola Scalabrini, 29 anni, impiegato, Efrem Bianchi, 73 anni, pensionato, Stefano Paolini, 23 anni, impiegato, Augusto Roccatagliata, 53 anni, libero professionista, Pasquale Filippi, 68 anni, artigiano, Daniele Lombardi, 55 anni, artigiano, Romano Lombardi, 52 anni, imprenditore agricolo.

“Con lo sguardo verso il futuro e il cuore nel territorio vogliamo impegnarci con responsabilità, coscienza civile e al fianco di tutti i cittadini in quella sfida che è amministrare un paese in questi anni di crisi.- Afferma Volpi - Vogliamo che fra le istituzioni e gli abitanti del Comune ci sia un dialogo costante, volto alla crescita e all’ascolto delle esigenze di tutti. Con il gruppo che andremo a formare uniremo il tesoro delle tante esperienze fatte alla preziosità dell’entusiasmo e della passione dei giovani. Chi ha dimostrato con i fatti l’impegno costante sarà al fianco di chi ha gli anni della saggezza o quelli della scoperta, tutti con un solo obiettivo: lasciare speranza al futuro impegnandoci a contribuire al bene comune. Il nostro scopo sarà di preservare, arricchire e valorizzare il meraviglioso comune in cui abbiamo la fortuna di vivere e di cui vogliamo essere fieri. In questi anni a piccoli passi ho appreso la difficile arte di amministrare. – Prosegue Vincenzo Volpi - Ringrazio chi ha fatto questo percorso assieme a me e ha deciso di proseguirlo, ma voglio ringraziare anche chi ha deciso di percorrere altre strade perché ha permesso che si potesse realizzare molto dalla nostra collaborazione e vorrei ricordarlo:

 

Cose fatte

  • Il debito dell’ente è stato ridotto di circa il 37%
  • L’acquedotto pubblico del comune, che ha rischiato la chiusura in seguito a una legge nazionale, è stato salvato
  • La discarica di Poiatica è chiusa
  • Attuazione di alcune gestioni associate dei servizi
  • Completamento dell’urbanizzazione, realizzazione del depuratore e della rete internet a Fora
  • Sostituzione dei vecchi lampioni con lampade LED
  • Installazione dell’impianto di videosorveglianza sulle strade di accesso al comune
  • Manutenzione su strade comunali per 1.300.000 euro, alcune devono ancora essere eseguite
  • Manutenzione sul dissesto idrogeologico e su movimenti franosi in collaborazione con la regione, la protezione civile e la bonifica per più di 1.500.000 euro alcune da eseguire
  • Cooperazione con la pro loco di Quara e Vogno per la realizzazione delle strutture
  • Ristrutturazione, ampliamento e organizzazione dei trasporti per il CTO Labor
  • Realizzazione di un pozzo e linea di emergenza per l’acquedotto a Colombaia
  • Riduzione delle tariffe idriche per usi zootecnici del 30%

Cantieri aperti:

  • Depuratore di Cavola,
  • Progetto BUL (Banda Ultra-Larga per l’accesso ad internet) su tutto il territorio comunale
  • Casa della salute di Toano con i nuovi ambulatori

In fase di appalto

  • Demolizione e ricostruzione dell’ala vecchia della scuola primaria di Cavola
  • Riqualificazione del centro di Cerredolo e La Ca’
  • Intervento sulla Via Matildica del Volto Santo e scavi archeologici alla Pieve
  • Messa in sicurezza del ponte di Macognano
  • Interventi sulle fonti del Cusna e sulla rete acquedottistica
  • Ristrutturazione della palestra di Toano

Siamo in fase di finanziamento su un bando statale per la costruzione di un nuovo polo per la scuola dell’infanzia e primaria a Toano e la ristrutturazione della scuola di Quara, dell’infanzia di Cavola e della primaria di Cerredolo.

Riqualificazione di una parte dell’area di Fora con un parco fluviale e laghetti per la pesca sportiva.

 

"Ora tutto quanto iniziato vorremmo finire di realizzarlo grazie all’esperienza acquisita, che è un bene preziosissimo. Vorrei mettere a frutto quanto appreso e continuare a impegnarmi assieme alle persone che nella lista “Futuro per Toano” hanno creduto. Con loro abbiamo pensato e studiato il programma che ci prefiggiamo di portare a termine nei prossimi cinque anni e che alleghiamo per chi avesse la compiacenza di leggerlo. Ringrazio i toanesi che in queste settimane ci hanno ascoltato, - conclude Volpi - permettendoci confronti sempre franchi e schietti, facendo domande interessanti e dandoci spunti intelligenti e molto precisi, che sicuramente ci faranno da guida. Qualunque sia il risultato di domenica ringrazio tutti i toanesi fin da ora per questi cinque anni assieme, che mi hanno fatto crescere come persona e reso consapevole di quanto siano meravigliose le persone se solo si sanno ascoltare”.

 

Programma lista civica Futuro per Toano

Bilancio: Per programmare il futuro e portare avanti le nostre idee

  • Vogliamo continuare a porre grande attenzione alla razionalizzazione della spesa pubblica

corrente ed evitare sprechi, dopo aver ridotto il debito dell’ente di circa il 37% in 5 anni

  • Costante impegno nella ricerca di risorse per gli investimenti con la partecipazione a bandi provinciali, regionali, statali, europei e attraverso altri finanziamenti
  • La partecipazione al progetto Aree Interne è stata importante per finanziare la Banda Ultra-Larga, la casa della salute, la valorizzazione dei prodotti agricoli e sarà fondamentale

per la realizzazione dei progetti futuri

  • Creare l’Ufficio Fondi Europei. l’Ufficio è caratterizzato dalla trasversalità rispetto ai servizi dell’Amministrazione e dall’innovatività nei contenuti e nei processi. Esso consente di

promuovere lo sviluppo del territorio di riferimento, favorire i collegamenti internazionali

e attivare canali informativi relativi ad opportunità nazionali e comunitarie.

Scuola: Partiamo dalla scuola perché i giovani sono il futuro della nostra comunità

  • Demolizione e ricostruzione dell’ala vecchia della scuola primaria di Cavola già finanziata

con fondi regionali

  • Miglioramento sismico e ristrutturazione della scuola dell’infanzia di Cavola, della primaria di Cerredolo e dell’infanzia e della primaria di Quara
  • Costruzione di un nuovo polo per la scuola dell’infanzia e primaria nell’area adiacente alla

scuola secondaria di Toano

  • Stretta collaborazione e conferma della convenzione con l’istituto comprensivo Ugo Foscolo e con la scuola parrocchiale Giovanni Paolo II
  • Potenziamento del servizio per il trasporto scolastico Seta ed erogazione di un contributo

per ridurre il costo dell’abbonamento

  • Erogazione di un contributo per ridurre il costo dell’abbonamento Seta per il trasporto

scolastico

  • Realizzazione dei campi estivi con varie associazioni
  • Organizzazione di attiva storiche, culturali e ambientali del territorio coinvolgendo l’intera

comunità e le scuole

  • Introduzione di borse di studio per valorizzare i giovani laureati

 Viabilità

  • Forte e puntuale attenzione nella manutenzione stradale e nell’adeguamento del manto

di asfalto

  • Realizzazione delle strisce laterali bianche nelle strade comunali di maggior traffico
  • Razionalizzazione del tratto Cerredolo-Ponte Dolo in concorso con le Province di Modena

e Reggio Emilia

  • Progettazione del bivio sulla fondovalle fra Cavola e Velluciana
  • Intervento di riqualificazione del centro di Cerredolo e La Ca’ già finanziato
  • Messa in sicurezza del ponte di Macognano già finanziato
  • Adeguata cura degli argini e delle cunette stradali

Assistenza e sanità

  • Completamento della realizzazione della Casa della salute di Toano: nuovo complesso finanziato da fondi europei che riunirà i nuovi ambulatori, il centro prelievi, il consultorio, il

Simap, la sede Avis e riqualificazione della piscina

  • Impegno con Ausl per ottenere l’assegnazione di un pediatra fisso per il comune
  • Potenziamento del Sad, servizio di assistenza domiciliare, affinché operi sempre in modo

efficiente e capillare

  • Abolizione dell’addizionale comunale Irpef per i redditi più bassi
  • Sostegno a importanti realtà del nostro territorio impegnate in campo socio-sanitario,

quali Cri, Avis, Auser, “Centro Erica” e “Cto Labor”

  • Collaborazione con associazioni sanitarie, di volontariato e Forze dell’Ordine per sensibilizzare e difendere la comunità da piaghe sociali come tossicodipendenza e ludopatia
  • Organizzazione di un tavolo di lavoro e confronto con tutte le Associazioni che operano

nel comune per costruire una rete di supporto per anziani e disabili

  • Progetti di servizio civile
  • Predisposizione di aree per elisoccorso notturno
  • Proseguimento dei sabati in cammino e altre attività volte a informazione e prevenzione

Turismo e cultura

  • Adesione al progetto della Via Matildica del Volto Santo Mantova-Lucca che attraversa il

comune da nord a sud e prevede interventi sul tracciato già finanziati da fondi Europei

oltre ad una adeguata pubblicità, per promuovere il nostro patrimonio artistico paesaggistico e culturale

  • Valorizzazione degli scavi archeologici alla Pieve finanziati con fondi Gal per renderli più

fruibili e visibili a tutti

  • Promozione, ristrutturazione e riqualificazione del campeggio “Lo scoiattolo” di Quara
  • Progettazione di una pista ciclopedonale nella zona Pioppeto di Cerredolo
  • Interventi di riqualificazione del Museo “I Ceccati” di Corneto
  • Sostegno alla biblioteca “Quarta dimensione” e alle attività culturali che organizza
  • Valorizzazione dei borghi, dei monumenti e delle associazioni culturali
  • Creare un tavolo di concertazione fra le realtà di volontariato per accrescerne le potenzialità e dar maggiore visibilità alle manifestazioni
  • Promozione di escursioni che valorizzino le Balze del Malpasso e la sentieristica minore

Attivita produttive: Il lavoro per lo sviluppo

  • Impegno per lo sviluppo dell’area industriale di Fora
  • Sostegno alle aziende locali anche attraverso sgravi fiscali regionali dell’irap del 50% per

le piccole aziende e del 100% alle nuove che intendano investire nel nostro territorio,

perché produrre in montagna non sia solo una difficoltà, ma una ricchezza

  • Attenzione e monitoraggio dei servizi per l’accesso a Internet e alla rete elettrica

 

Agricoltura

  • Partecipazione al progetto Aree Interne per poter affrontare al meglio le sfide future nella produzione, commercializzazione e promozione del Parmigiano Reggiano di montagna
  • Prosecuzione del percorso intrapreso per la riduzione delle tariffe idriche per usi zootecnici
  • Vista la sempre maggiore complessità delle pratiche di concessione edilizia, si intende

cercare di semplificare ed essere vicini alle esigenze degli agricoltori

Ambiente

  • Dopo essere usciti dall’incubo della discarica di Poiatica, ottenendone la chiusura già da

febbraio 2015, dobbiamo monitorare con attenzione l’evolversi degli eventi per un adeguato recupero dell’area

  • Interventi di educazione ambientale, in collaborazione con il volontariato, le scuole e le

forze dell’ordine, per realizzare iniziative volte alla tutela, al rispetto e alla valorizzazione

dell’ambiente (ES: giornata ecologica).

  • Potenziamento della raccolta differenziata e aumento degli incentivi per il compostaggio

domestico nel rispetto della normativa regionale a tariffa puntuale

  • Adeguata cura del verde pubblico e pulizia dei centri cooperando con le realtà locali
  • Potenziamento delle 4 isole ecologiche
  • Riqualifica zone cassonetti
  • Promozione di progetti volti a rendere il Comune plastic free
  • Creazione di eventi atti alla conoscenza dell’importanza di vivere in un territorio insignito del MaB Unesco "L'uomo e la biosfera", grazie al rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile, impegnandoci a preservarlo

Territorio

  • Completamento del progetto Bul (Banda Ultra-Larga) su tutto il territorio comunale
  • Manutenzione dei fossi e interventi sui movimenti franosi alcuni dei quali già finanziati,

in collaborazione con Regione, Protezione Civile e Bonifica

  • Adeguata cura dei cimiteri, dell’arredo urbano e dei monumenti
  • Estensione della rete di metanizzazione
  • Briglia e difesa spondale già finanziata nell’area del pioppeto di Cerredolo
  • Completamento della sostituzione dei vecchi lampioni con lampade Led e installazione di

nuovi punti luce

  • Elaborazione del Pug (Piano Urbanistico Generale)
  • Nella zona di Quara, Vogno e Monzone è necessario avere un servizio bancomat,

l’amministrazione si attiverà presso le banche locali per ottenerlo

  • Recupero ambientale della zona adiacente al fiume Secchia a Fora di Cavola con la realizzazione di un parco fluviale e di laghetti per la pesca sportiva
  • Progetto di riqualificazione del parco di Toano in collaborazione con la scuola
  • Potenziamento delle gestioni associate per migliorare i servizi

Ast acqua pubblica a Toano. L’acquedotto comunale, che ha rischiato la

chiusura in seguito a una legge nazionale del 2014, è stato salvato dall'amministrazione

uscente grazie a una battaglia portata avanti con il pieno sostegno della popolazione.

  • Costruzione del depuratore di Cavola, finanziato con contributi statali
  • Interventi sulle fonti del Cusna e sulla rete acquedottistica finanziati con fondi regionali
  • Installazione di turbine sulla rete idrica per la produzione di energia elettrica
  • Potenziamento dell’impianto di telecontrollo
  • Realizzazione del depuratore di Cerredolo e La Ca’
  • Interventi per un pozzo e una linea di emergenza a Colombaia, finanziati con fondi

della Protezione Civile

  • Completamento dei rilievi della rete acquedottistica e fognaria
  • Istituzione del consiglio di amministrazione di Ast

Volontariato: Diffuso e articolato rappresenta un valore aggiunto per tutta la comunità. L’amministrazione si impegna a sostenere, valorizzare e aiutare tutte le realtà

presenti sul territorio: Croce Rossa, Protezione Civile, Pro Loco, Gruppi Alpini, parrocchie,

Avis, Auser, società sportive, banda, cori, gruppi teatrali, associazioni culturali, benefiche

e ricreative. Compito dell’Amministrazione Comunale è quello di creare un coordinamento

e essere di supporto ad ognuna di queste esperienze.

  • Cooperazione con la pro loco di Cerredolo per la realizzazione di una struttura adiacente la piazza
  • Sostegno della protezione civile di Cerredolo per la costruzione della sede

Sicurezza: Vivere Toano in serenità

  • Stretta collaborazione con le forze dell’ordine per difendere i cittadini da furti e truffe
  • Contestualmente si intende promuovere campagne improntate sul rispetto delle regole

e la legalità

  • Potenziamento degli impianti di videosorveglianza con installazione di telecamere oltre

alle già esistenti nelle strade di accesso al comune, anche in altri punti strategici

Sport: Promozione dell’attività sportiva per giovani e non

  • Ristrutturazione già finanziata della palestra di Toano con opere finalizzate

all’adeguamento sismico, all’accesso degli spogliatoi, alla sicurezza dell’edificio

  • Interventi di manutenzione della palestra di Cerredolo
  • Promozione dell’utilizzo delle strutture sportive per ritiri estivi
  • Rifacimento dei campi da tennis di Cavola e Quara con materiale sintetico
  • Collaborazione con il “Campo Volo” di Cavola per la realizzazione dei parcheggi
  • Attenzione e sostegno agli sport praticati sul territorio come ruzzola, bocce, bike, cavalli, volo, calcetto, motocross
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48