A Regnano l’«Oratorio Mariano» di suor Aloysia Pasqualotto con il tradizionale appuntamento di musica sacra

Giovedì 12 settembre alle ore 21 nella chiesa parrocchiale di Regnano si terrà il tradizionale appuntamento musicale inserito nelle celebrazioni della Sagra dell’Addolorata; appuntamento presente da oltre 25 anni e che vuole essere una pausa di meditazione e riflessione tramite l’ascolto di musica in prevalenza mariana.

Nel corso degli anni l’occasione ha visto la presenza a Regnano di diverse realtà musicali italiane a partire dal gruppo Gli Archi Italiani, poi l’ex Coro Polifonico di Reggio Emilia diretto da Giuliano Giaroli (1934-2001), I Solisti di Cremona, la Cappella Musicale della Cattedrale di Piacenza diretta da Massimo Berzolla, I Polifonici vicentini diretti da Pierluigi Comparin, il trevigiano Scivias Ensemble diretto da Milli Fullin, il coro padovano Mortalisatis diretto da Alessandro Kirschner, la Schola Gregoriana Benedetto XVI diretta da don Nicola Bellinazzo, la Cappella Musicale di Santa Maria Maggiore di Bergamo diretta da Cristian Gentilini e la Cappella Musicale della Cattedrale di Reggio Emilia diretta da Primo Iotti.

Il programma del 12 settembre, oltre a presentare brani mariani di raro ascolto, compresi due di autore reggiano (Pietro Melloni e Guglielmo Mattioli), proporrà la prima esecuzione moderna postuma dell’Oratorio Mariano per tre voci e organo di suor Aloysia Pasqualotto, religiosa vicentina non vedente nata nel 1908, deceduta nel 1963 ed appartenente alle Figlie di San Giuseppe del Caburlotto, ordine religioso femminile fondato a Venezia alla metà del XIX secolo dal beato don Luigi Caburlotto e presente in diverse case in Italia e in alcune Missioni estere.

Le soliste della Cappella Musicale della Cattedrale di Reggio Emilia (Sara Fornaciari, Paola Garavaldi e Morena Vellani) dirette ed accompagnate da Primo Iotti con Matteo Malagoli al violoncello saranno gli interpreti dell’edizione 2019; la serata, organizzata dall’Associazione San Francesco da Paola di Bagnolo in Piano, è a ingresso libero.

(La Libertà, edizione 04/09/'19)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48