Il Grand Tour Emilbanca 2019 va alla scoperta dell’Appennino reggiano domenica 13 ottobre

Visite guidate, escursioni, laboratori nella natura: 12 attività per scoprire i tesori dell’Appennino Reggiano

L’ultimo appuntamento dell’edizione 2019 del Grand Tour Emil Banca – Il cuore nel territorio fa tappa sull’appennino Reggiano il prossimo 13 ottobre, con 12 attività distribuite su sei comuni del territorio.

Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età, dalle visite guidate fra la storia di questo pezzetto di Italia così ricco di tradizione, ai laboratori per bambini, fino alle escursioni naturalistiche alla scoperta degli angoli più nascosti.

Ancora una volta il Grand Tour Emil Banca ci conduce per mano fra natura, storia, cultura ed eccellenze imprenditoriali.

A Canossa, si potranno visitare l’omonimo castello e il castello di Rossena, due tra le più affascinanti rocche medievali di tutto l’Appennino reggiano. Il Castello di Carpineti per l’occasione sarà animato da figuranti in abiti del tempo.

Nuovamente in programma le immancabili escursioni alla Pietra di Bismantova, ma la proposta di Castelnovo ne’ Monti sarà ulteriormente arricchita da tappe golose ai caseifici delle vicinanze, così come a Cavola di Toano, scoprendo l’oro reggiano: il Parmigiano. Il parco avventura Cerwood di Cervarezza Terme propone un laboratorio immerso nella natura per i più piccoli. Un esclusivo percorso ci porterà poi alla scoperta di Corneto, Toano e Cavola, territori che custodiscono tesori come i capolavori dei Ceccati e una delle più belle pievi dell’Appennino reggiano.

Merita una menzione la comunità di Sologno e la sua originale sagra "Sologno Raglia", quinta edizione della grande festa dell'asino che ha dato origine alla razza reggiana in occasione della quale sarà organizzata una passeggiata alla scoperta dei castagneti e un pranzo con i prodotti tipici locali nella piazza centrale del paese.

Il programma prosegue a Villa Minozzo con una visita alla Mostra dei Presepi nella frazione di Gazzano e con un tour guidato tra Pieve e Rocca oltre a inedite rappresentazioni di cantori al Museo del Maggio.

Ad arricchire ulteriormente il programma, ci penseranno le Cooperative di Comunità I Briganti di Cerreto e Valli dei Cavalieri che con i loro valori di solidarietà, amore per la montagna e condivisione rappresentano un unicum di accoglienza assolutamente da visitare e conoscere.

Le attività, le visite guidate e i laboratori (alcuni gratuiti altri a prezzi convenzionati) sono aperti a tutti fino esaurimento posti.

Il programma è online sul sito www.emilbancatour.it  

Grand Tour Emil Banca – Appennino reggiano vanta il patrocinio della Regione Emilia Romagna, Destinazione Turistica Emilia, Provincia di Reggio Emilia, Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, l’Unione Val d’Enza e Confcooperative Reggio Emilia.

Il programma è stato realizzato in collaborazione con il Parco Nazionale Appennino Tosco – Emiliano.

L’Organizzazione è di Laboratorio delle Idee.

Da maggio a ottobre è attivo un contest fotografico organizzato dall’Associazione Carta Bianca all'interno di "Festival Mente Locale-Visioni sul Territorio" per promuovere le bellezze dei luoghi toccati dal Grand Tour Emil Banca; in palio due premi da 300€ e 200€, il regolamento completo è su http://emilbancatour.it/foto-contest/

Dopo il primo appuntamento a Parma e dintorni, il secondo in Appennino Bolognese, il terzo in Pianura Bolognese, l’edizione 2019 di Grand Tour Emil Banca prevede un’ultima domenica di attività alla scoperta dei tesori dell’Emilia: il 13 ottobre in Appennino Reggiano.

Grand Tour Emil Banca - Il cuore nel territorio, quest’anno alla sua settima edizione, è l’iniziativa dedicata alla valorizzazione dei territori nei quali la Banca opera, realizzata in collaborazione con le Istituzioni, le Unioni dei Comuni, le Associazioni di categoria, Cooperative locali, aziende, realtà no profit e i privati del territorio che a vario titolo contribuiscono al programma.

I numeri di Grand Tour Emil Banca 2019

 4 domeniche da maggio a ottobre;

  • Circa 500 le persone che hanno partecipato alle attività (5 i pullman di soci Emil Banca) – dato relativo ai primi 3 appuntamenti;
  • I partecipanti provenivano da tutte le province emiliane;
  • Più di 90 i partner che hanno collaborato in rete;
  • Circa 60 le attrazioni in programma, insieme per la valorizzazione reciproca;
  • molteplici gli strumenti di comunicazione utilizzati (sito www.emilbancatour.it per prenotazioni on-line, radio, quotidiani, riviste, blogger, influencer, social network, eventi off line, filiali, atm, home banking, newsletter, Bologna Welcome, etc.);
  • 54 le attività ristorative clienti che sono state valorizzate negli strumenti promozionali;
  • 75% delle prenotazioni ricevute sono di non clienti;
  • 4 gli incontri formativi sulla promozione e comunicazione turistica pensati per gli operatori dei territori coinvolti, gratuiti e aperti a tutti.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48