Argentina Caprari di La Vecchia ha compiuto 100 anni

Argentina con i figli Loris e Giovanna

Argentina Caprari ha festeggiato il traguardo del secolo di vita. Argentina abita a La Vecchia, frazione di Vezzano. Venerdì 11 ottobre ha compiuto 100 anni. Ieri, sabato 12 ottobre, è stata organizzata la festa di compleanno con un pranzo al ristorante Hostaria Venturi di Montalto con i famigliari e i medici che seguono la centenaria.

Argentina è nata l’11 ottobre del 1919 a Campitello di Montalto. Ha iniziato a lavorare da bambina aiutando i suoi genitori nell’attività agricola di contadini. E’ stata pure impegnata come collaboratrice domestica in alcune famiglie benestanti a Milano, Genova e a Reggio.

Nel 1949 si sposò poi con Giorgio Lolli (scomparso nel ’90). Argentina, oltre ad occuparsi della sua famiglia come casalinga, ha lavorato come mondina alle risaie, sarta e “saldatrice” nella sua casa per un’azienda metalmeccanica. E’ in buone condizioni di salute.

Argentina con i nipoti

E’ ancora perfettamente lucida e vive nella sua abitazione a La Vecchia (di fronte all’ambulatorio medico) assistita da una badante e dai figli Loris e Giovanna. Guarda la televisione, legge romanzi e riviste, gioca alle carte, mangia di tutto, beve un mezzo bicchiere di vino ogni giorno e piega ancora i cappelletti.

Ha iniziato a viaggiare in compagnia, in Italia e all’estero, a oltre 70 anni. Si è recata in Spagna, Sicilia, Marocco, Costiera Amalfitana, Ischia e ha preso parte ogni anno alle vacanze al mare con il gruppo dei pensionati. L’ultimo viaggio una decina di anni fa.

Il segreto della sua longevità? “Lavorare molto – dice nonna Argentina –, mangiare cibi genuini e senza soldi”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Complimenti e tanti auguri

    Franco Spaggiari

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48