A Vetto si commemora l’eccidio di Legoreccio

Il Comune di Vetto invita alla Commemorazione che si terrà sabato 16 novembre 2019 a partire dalle ore 10,00.

“La repressione antipartigiana tocca il culmine della crudeltà con la strage di Legoreccio del 17 novembre 1944, nella quale vengono uccisi 24 giovani. Il distaccamento  Cervi della 144ª Brigata Garibaldi viene sorpreso dai tedeschi su indicazione  di una spia fascista .

Ha luogo un breve scontro ma per evitare ritorsioni sui civili, i partigiani si arrendono. Essi confidano, infatti, nell’accordo stipulato con le autorità nazifasciste il 31 ottobre, che avrebbe riconosciuto loro lo status di prigionieri di guerra in caso di cattura. Dopo essersi consegnati i partigiani si accorgono di essere stati ingannati. 18 di loro vengono passati per le armi sul posto mentre gli altri vengono condotti a Ciano.”

Programma

Deposizione corona d’alloro e Benedizione del Monumento ai Caduti e saluti del sindaco di Vetto Fabio Ruffini.

Interverranno:

Giammaria Manghi – Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna

Chiara Torcianti – Istoreco Reggio Emilia

Wassili Orlandi – Anpi e Alpi Reggio Emilia

i ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Vetto.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.




Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48