Gli Allievi Under 17 del Progetto Montagna si qualificano alla fase regionale

Esulta il Progetto Montagna per la vittoria del 24 novembre degli Allievi provinciali FIGC contro la Tricolore Reggiana, che ha consentito alla squadra di ottenere la promozione matematica alla fase regionale della categoria, con ben due giornate di anticipo rispetto al termine del campionato.

La rosa è composta da 36 ragazzi della montagna classi 2003 e 2004: Paolo Francesco Albertini, Federico Antonelli, Raffaele Azzolini, Alex Bacchieri, Filippo Baroni, Federico Bazzoli, Andrea Bedeschi, Andrea Beneshi, Vittorio Bernini, Matteo Canali, Manuel Cecchini, Giacomo Ceresoli, Simone Cilloni, Carmelo Costantino, Mattia Costi, Edoardo Crovegli, Lorenzo Devicienti, Maikol Dieci, Federico Frassinetti, Federico Gazzotti, Leonardo Guazzetti, Giosuè Ilariucci, Samuele Martinelli, Matteo Micco, Matteo Montipò, Adil Oggadi, Davide Palladi, Matteo Pignedoli, Ferdinando Portioli, Gabriel Provoli, Giovanni Riolo, Ilian Rocchi, Raffaele Sendrea, Manveer Singh, Daniele Sorbi e Andrea Zannoni.

Domenica mattina, al sintetico di Castelnovo ne' Monti, la squadra ha festeggiato l'importante successo di fronte a una bella cornice di pubblico, tra cui i massimi dirigenti della società. Il Presidente Badiali dopo la partita ha dichiarato: “Ad inizio stagione in pochi avrebbero creduto a questa qualificazione, ma l’evidente crescita della squadra è frutto dell’impegno settimanale dei ragazzi, dimostrazione che il lavoro paga sempre”.

Molto soddisfatto l’allenatore Rino Incerti: “Merito di questo prestigioso risultato va soprattutto ai ragazzi 2003-2004, per la partecipazione sempre numerosa, per l’impegno messo, per i sacrifici che fanno nel gestire lo studio e i tre allenamenti settimanali che quest’anno il Progetto Montagna ha stabilito per noi. L’altro aspetto importante, al di là del risultato conseguito, è stato il comportamento esemplare che la squadra ha tenuto, sia a livello di educazione che sportivo, onorando i nostri colori. Grazie alla società, ai collaboratori tecnici Leonardo e Francesco, al preparatore atletico Maurizio, ai preparatori dei portieri. Infine grazie a tutti i genitori”.

Anche l’assistente allenatore Leonardo Virdò ha voluto rilasciare una dichiarazione: “I ragazzi si sono messi a disposizione fin dal primo giorno, li abbiamo sempre stimolati a dare il massimo e a cercare di migliorarsi. La crescita è stata evidente di settimana in settimana, sotto tutti i punti di vista, ma non pensavamo di raggiungere la qualificazione così presto. Sono contento che i ragazzi abbiano potuto festeggiare la qualificazione sul nostro campo di fronte ai genitori e ai dirigenti: è una soddisfazione per tutti. La morale della favola è sempre la stessa: il lavoro paga”.

Francesco Cosmi, collaboratore tecnico e responsabile della squadra CSI conclude: “Far parte di una squadra significa anche imparare a rapportarsi con gli altri, condividendo spazi e momenti dove mettere alla prova le proprie abilità, sfidarsi e nello stesso tempo costruire relazioni. Non servono solo capacità tecniche, ma anche umane. Allenarsi in un ambiente sereno, con un clima positivo, insieme a ragazzi che hanno tutti voglia di impegnarsi e di partecipare, credo sia stato fondamentale per raggiungere questo risultato. Non è la solita frase fatta sostenere che il successo sia merito di tutti, anche di chi ha giocato meno”.

La Festa di Natale del 14 dicembre al Parco Matilde di Carpineti sarà il momento ufficiale per celebrare questo risultato, di fronte a tutti gli amici del Progetto Montagna. Poi da gennaio si ritornerà a lavorare per affrontare l'impegnativa e stimolante sfida della fase regionale del campionato Allievi Under 17.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

4 Commenti

  1. Complimenti vivissimi ai ragaźzi e al loro spirito di sacrificio.Altrettanti complimenti a tutto lo staff tecnico e all’amico Rino,a dimostrazione che il lavoro serio alla fine paga.In bocca al lupo per i regionali.

    Luciano Montermini

    Rispondi
  2. Complimenti a tutti

    Poligrafica Montana

    Rispondi
  3. Complimenti ai ragazzi e al papà mister per il traguardo raggiunto. In bocca al lupo per la fase regionale!!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48