Mediterranea Saving Humans: ancora posti disponibili per la cena solidale

È ancora possibile iscriversi alla cena di solidarietà in programma al Bocciodromo di Felina, alle ore 19.30 con l'Associazione Mediterranea Saving Humans, che fa seguito all'incontro con don Mattia Ferrari, Banca Etica e i ragazzi dell'associazione avvenuto il 30 ottobre scorso. Per prenotarsi è possibile contattare il numero 339 2191607. La cena avrà l'obiettivo di raccogliere fondi per sostenere questa realtà che opera nel mar Mediterraneo per il salvataggio di chi si trova in condizioni di pericolo. La cena sarà dunque il 5 dicembre al Bocciodromo di Felina (ultimo evento in calendario per la Festa dei Popoli 2019), e sarà quindi anche un momento utile per approfondire il tema delle migrazioni. “Potremo confrontarci – spiega l'associazione presentando la serata – testimoniando quanto siano necessari i gesti concreti, allargando lo sguardo per essere ancor più consapevoli di quanto accade nel continente africano. Le migrazioni di cui si parla quotidianamente sono in prevalenza sempre quelle dirette verso l’Europa. Ma ve ne sono infinite altre, spesso più numerose e altrettanto drammatiche all’interno dell’Africa. Di questo ci parlerà  Padre Filippo Ivardi Ganapini, missionario comboniano originario della montagna reggiana, che dal 2013 ha vissuto nel nord-est del Ciad, ad Abechè, in una zona a stragrande maggioranza musulmana,  dove ha accompagnato le piccole comunità di base su un territorio sterminato che abbraccia 6 regioni alla porte del deserto del Sahara”. Padre Filippo ha studiato l’arabo e il Corano e si è occupato di dialogo interreligioso anche tramite gesti di solidarietà che mostrano un dialogo possibile, necessario ed urgente. Nel 2019 è rientrato in Italia e da settembre è direttore della rivista Nigrizia, ruolo occupato precedentemente da Padre Alex Zanotelli.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48